La Peugeot rinnova la sfida alla corsa più impegnativa del mondo, la Dakar, con la nuova 3008 DKR e, per andare sul sicuro, conferma gli equipaggi dello scorso anno, ovvero Stéphane PETERHANSEL / Jean Paul COTTRET, Carlos SAINZ / Lucas CRUZ, Cyril DESPRES / David CASTERA e Sébastien LOEB / Daniel ELENA. Chiaramente, tutti i riflettori sono puntati sulla protagonista a quattro ruote, che ha tutto per essere vincente sin dal suo esordio.

Adattata al nuovo regolamento FIA, che per i veicoli a 2 ruote motrici Diesel riduce il diametro della flangia di strozzatura dell’aria da 39 a 38 mm, e genera una perdita di circa 20 cavalli, la 3008 DKR è stata costruita con l’intento di migliorare la fruibilità del motore ai bassi regimi e di garantire una maggiore affidabilità dello stesso.

Esteticamente, rappresenta la variante più estrema della nuova 3008, che risulta esasperata soprattutto nella vista di ¾ posteriore. Pur mantenendosi fedele nell’aspetto al SUV che conosciamo, si distingue dallo stesso per via della cellula nera che poggia su fianchi generosi e per la modanatura cromata che sottolinea la linea del padiglione. Nella parte anteriore e posteriore la somiglianza viene mantenuta grazie al disegno dei gruppi ottici. Interventi studiati sia sulle sospensioni che sul peso della vettura, invariato nonostante la presenza di alcuni rinforzi e, soprattutto, di un impianto di climatizzazione che sarà senz’altro molto apprezzato dagli equipaggi.

Sébastien CRIQUET, il designer della 3008 di serie e della PEUGEOT 3008 DKR da corsa ha spiegato : “quando abbiamo creato il nuovo SUV PEUGEOT 3008 di serie, sognavamo di spingerci ancora oltre e di progettarne una versione ancora più estrema. Quando Peugeot Sport ci ha contattato per sviluppare la vettura della Dakar 2017, eravamo contentissimi di potere immaginare un’interpretazione “senza limiti” del SUV 3008, qualcosa di davvero bestiale. Le caratteristiche tecniche della vettura da corsa sono dettate dalle regole della disciplina sportiva, ma l’ispirazione del suo design si nutre del nostro lavoro sulla vettura di serie, con alcuni elementi unici che conferiscono quest’aspetto di dinamismo e di forza alla nuova PEUGEOT 3008 DKR : le grandi ruote e la cellula nera ‘’Black Diamond” ma anche i proiettori, la calandra e il fascione che la attraversa, oltre agli artigli rossi”.

Gli fa eco Jean-Philippe IMPARATO, CEO PEUGEOT: “la nuova 3008 DKR simboleggia la prossima tappa per PEUGEOT nel suo impegno sportivo nei rallyraid. Le due ruote motrici dell’auto da corsa, altra caratteristica comune della DKR con la sua gemella stradale, hanno già dato prova delle loro capacità sulle piste dei rally. Il Team Peugeot Total ha concluso la stagione 2016 in maniera brillante e i progressi tecnici introdotti sulla nuova PEUGEOT 3008 DKR si preannunciano propizi alla conquista di nuovi titoli”.

Mentre Bruno FAMIN, direttore di Peugeot Sport e manager del Team Peugeot Total, ha raccontato: “su questa nuova 3008 DKR abbiamo cercato di migliorare tutti i punti che finora avevano costituito una fonte di preoccupazione, continuando a sviluppare il potenziale del nostro prototipo, soprattutto a livello delle sospensioni. Cominciamo a trarre vantaggio dalla nostra esperienza, ma non si sa mai cosa ci può riservare una prova come la Dakar”!