La Peugeot 208 T16 sbanca la Lettonia grazie a Craig Breen e Scott Martin che conquistano il Rally Liepaja firmando il secondo successo nel campionato europeo ERC. Disputatosi in condizioni difficili (neve, pioggia), su strade in cattive condizioni e allagate in alcune speciali, il primo giorno della gara lettone si è svolto alla perfezione per Craig Breen e Scott Martin. Autore di 4 miglior tempi su 5, il portacolori del Peugeot Rally Academy non ha commesso nessun errore, a differenza dei principali avversari Kajetan Kajetanowicz e Alexey Lukyanuk. Al termine della prima giornata, aveva già oltre un minuto di vantaggio sul suo inseguitore più diretto. Nonostante le nevicate nella seconda giornata che hanno limitato la visibilità a tutti gli equipaggi, Breen ha gestito alla perfezione il suo vantaggio ed è andato a cogliere il suo secondo successo nel Campionato Europeo Rally, dopo il successo conquistato l’anno scorso al Rally dell’Acropoli.

La Peugeot 208 T16 vuol ripetersi nel Rally d’Irlanda

Questa vittoria arriva al momento giusto per tutta la squadra di Peugeot Rally Academy che fa il pieno di fiducia, prima di affrontare il Circuit of Ireland Rally, prossima manche dell’ERC che si snoderà sulle terre natali di Craig: “Non vedo l’ora di arrivare in Irlanda per affrontare il rally di casa - ha detto Breen -. Sono molto soddisfatto di questa vittoria perché le condizioni non sono state facili per tutto il week-end. Nella prima tappa, la neve si scioglieva tra i due passaggi, il che ha reso le speciali molto delicate. La 208 T16 ha avuto un comportamento perfetto e ha dato prova di un’affidabilità esemplare. Quando tutto va bene, è facile essere veloci e fa piacere riassaporare il gusto della vittoria!”. 

Diogo Gago al debutto con la Peugeot 208 R2

Esordio, invece, per Diogo Gago e Jorge Carvalho che hanno disputato in Lettonia la prima manche del loro programma europeo all’interno di Peugeot Rally Academy. Prima esperienza difficile perché l’equipaggio portoghese è uscito di strada nel corso della speciale 2 ma è riuscito comunque a raggiungere l’assistenza. Grazie allo straordinario lavoro dei meccanici, che sono riusciti a rimettere la 208 R2 in condizioni di gareggiare, Gago ha finito la prova al settimo posto della classifica Junior: “Sono felicissimo di questo debutto nel Peugeot Rally Academy. Desidero ringraziare tutta la squadra che ha fatto un ottimo lavoro dopo la mia uscita di strada nella prima tappa. L’obiettivo era arrivare al traguardo evitando tutte le insidie, non è stato facile trovare un buon ritmo e segnare tempi interessanti senza fare errori. Complessivamente sono soddisfatto di questo primo rally e aspetto con impazienza la prossima manche per continuare ad imparare”.

Il prossimo appuntamento per il Peugeot Rally Academy sarà in Irlanda (2-4 aprile) per la terza manche dell’ERC. A Craig Breen e Diogo Gago su si aggiungerà una seconda Peugeot 208 T16 con Charles Martin (vincitore della 208 Rally Cup 2014) che entrerà a far parte della squadra del Leone.

Classifica Rally Liepaja:
1. Craig Breen (Peugeot 208 T16) 1.56.49.1
2. S.Plangi (Mitsubishi Lancer Evo10) + 1.40.7
3. D.Butvilas (Subaru Impreza STI) + 5.48.6
4. M.Svilis (Mitsubishi Lancer Evo10) + 6.39.2
5. R.Consani (Peugeot 207 S2000) + 6.51.5

Classifica ERC 2015
1. Kajetanowicz 45 punti
2. Breen e Consani 40 punti