Peugeot ha svelato in anteprima, a meno di una settimana dall’apertura del Motor Show di San Paolo, un progetto molto ambizioso ed interessante, realizzato assieme ad Embraer,  famoso costruttore aeronautico brasiliano.

La nuova Peugeot 208 avrà un concept avanzato e ancor più innovativo rispetto alle altre vetture poiché utilizzerà materiali interamente sostenibili. Infatti, il nuovo concept della 208 prenderà il nome di Natural, proprio per la sua grande visione sostenibile, infatti, la nuova francesina utilizzerà ben 68 chilogrammi di prodotti sostenibili, dalla carta di giornale riciclata al legno, dalla pelle ‘vacchetta’ al sughero, fino ad arrivare all’utilizzo della pelle di Arapaima, un pesce d’acqua dolce. Proprio quest’ultimo è stato utilizzato per la realizzazione dei sedili, della plancia e dei braccioli.
I tappetini sono ancora più particolari, infatti sono una fusione di silicone, sughero, pelle bovina naturale e bambù laminato. Peugeot ha scelto Embraer per collaborare a questo progetto poiché il costruttore brasiliano è da molto tempo che lavora alla riduzione del peso per gli aerei e soprattutto “combatte” per l’utilizzo di materiali sostenibili.

LEGGI ANCHE:

Peugeot 508 RXH: la perfezione tecnologica in chiave elegante

Museo storico Peugeot: a bordo dell’evoluzione tecnologica

Auto e Moto d’Epoca Padova 2014: da 205 a Quasar, i gioielli Peugeot in vetrina