A tre anni dal lancio, Peugeot 208 si è rinnovata con uno stile più sportivo ed elegante, esaltato dai fari ad artigli 3D a LED di serie, da tinte di carrozzeria inedite (come la frizzante tonalità Orange Power) e da una nuova proposta di personalizzazione. Obiettivo confermare il posto sul podio europeo delle vendite del segmento B nel 2014 insieme a 2008. Sin dal lancio del 2012 la Peugeot 208 veniva già considerata una berlina urbana dalla forte personalità, in sintonia con i valori del brand. Gli elementi che hanno contribuito a plasmare il carattere e l’aspetto non cambiano: silhouette chic e linea decisamente sportiva, proporzioni decise e moderne, stile molto “lavorato”. Un pacchetto studiato dai designer per potenziare l’attrattiva del modello che diventa più incisivo e d’impatto.

Lo stile appare più deciso ma al tempo stesso elegante. Merito soprattutto del frontale, dove il nuovo paraurti ha linee più affilate e muscolose mentre la calandra ridisegnata e il suo profilo cromato più pronunciato sono ormai completamente integrati nello scudo. Nei livelli di allestimento superiori, gli inserti cromati della nuova calandra “Equalizer” le conferiscono un inedito effetto tridimensionale. Abbinata ai fendinebbia in posizione più esterna, rende il veicolo più ampio, e meglio posizionato sulla strada.

Azzeccata anche la scelta dei nuovi proiettori bicolore (corpo nero e cromato) e dalle luci diurne a LED, molto tecnologiche. I nuovi proiettori anteriori sono di serie a partire dal secondo livello di allestimento (Active). Lateralmente lo stile molto lavorato (fiancate scolpite, contorni dei vetri cromati, ecc.) è stato mantenuto con l’aggiunta di nuovi copriruota e cerchi in lega: dai nuovi copriruota da 15’’ NIOBIUM ai cerchi da 17’’ CARBONE dall’aspetto Storm Mat di Peugeot 208 GTi, passando per i nuovi cerchi in lega da 16’’ TITANE. A scelta, sono disponibili diversi tipi di cerchi in lega da 16’’ e 17 ‘’ verniciati, diamantati o dotati di personalizzazioni innovative con diamantatura sequenziale o incisione al laser.

I retrovisori cromati sono ora di serie anche sulle versioni 5 porte del terzo livello di allestimento (Allure) rafforzando l’aspetto elegante e sportivo del modello. Posteriormente, i gruppi ottici a forma di artigli tridimensionali a LED catturano l’attenzione grazie a un aspetto omogeneo, un colore caldo e un effetto 3D molto profondo. Oltre a una gamma con numerosi equipaggiamenti, non mancano le offerte di personalizzazione come il pack MENTHOL White che punta su un ambiente dinamico ed elegante. Per chi preferisce la sportività, invece, può scegliere l’allestimento GT Line:, già disponibile in Italia su 308 e 508 SW. i e scarpate. Qui tutto sulla nuova Peugeot 208.