Peugeot 2008 rappresenta il più piccolo SUV della gamma del Leone, ma ha dentro di sé tutte le caratteristiche delle “sorelle più grandi” 3008 e 5008. Il suo look è giovanile, robusto, forte e moderno, ha la giusta dose di appeal per andare a dar battaglia in un segmento estremamente competitivo come quello degli Sport Utility Vehicle. La buona dose di tecnologia, oltre all’ottima praticità e spaziosità fanno della Peugeot 2008 una vettura di successo. Ma parte della sua forza risiede anche in ciò che sta sotto al suo cofano. La 2008 infatti oltre alle motorizzazioni a benzina, dispone di motori diesel che abbinano delle ottime prestazioni a consumi ridotti. Si tratta di unità che sono un vanto per la produzione motoristica francese.

Motori BlueHDI

Il comparto di motori a gasolio di cui dispone la Peugeot 2008 va incontro ad ogni tipo di esigenza. Il BlueHDI è omologato Euro 6 ed è un motore moderno e leggero che permette a questo SUV compatto di raggiungere prestazioni eccellenti a fronte di consumi veramente esigui. Esistono tre range di potenza con cui è possibile equipaggiare questo modello del Leone. Il primo della lista è il 1.6 litri BlueHDI da 75 CV a 3500 giri al minuto, che sviluppa una coppia massima di 230 Nm. Le prestazioni ci dicono che la 2008 raggiunge una velocità massima di 165 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 13,8 secondi. Ma quello che più colpisce è il consumo medio, che nel misto si attesta sui 3,7 litri ogni 100 chilometri.

Salendo di categoria troviamo il 1.6 BlueHDI da 100 CV a 3750 giri al minuto, capace di sviluppare una coppia massima di 254 Nm a 1750 giri. Le prestazioni sono più significative, con questa unità la 2008 raggiunge una velocità massima di 185 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 11,3 secondi. Il consumo medio è sempre di livello eccelso, infatti nel misto la 2008 consuma 3,7 litri ogni 100 chilometri.

Infine al vertice troviamo il 1.6 BlueHDI da 120 CV a 3500 giri al minuto, che innalza verso l’alto l’asticella della prestazioni. Infatti la Peugeot 2008 raggiunge con questo propulsore i 190 km/h di velocità massima e compie gli 0-100 km/h in 9,6 secondi. Il consumo medio rimane stabile sui 3,7 litri ogni 100 chilometri.