La Peugeot 2008 è un’auto molto intelligente. Perché? Tanto per cominciare perché riesce a coniugare la moda del momento, ossia un look aggressivo da crossover che strizzi l’occhio alle ultime tendenze in fatto di design, con delle dimensioni esterne compatte a prova di città e di parcheggio. In questo modo un po’ tutti possiamo toglierci lo sfizio di un crossover, ma senza dover rinunciare a nulla in termini di praticità e agilità in generale.

Ma quanto è grande il crossover della casa francese? Armiamoci di metro e andiamo a scoprirlo. Tanto per cominciare la lunghezza misura 4.159 millimetri, mentre la larghezza – esclusi gli specchietti retrovisori – ne misura 1.739 di millimetri. L’altezza in ordine di marcia varia dai 1.550 millimetri ai 1.570 millimetri, a seconda delle versioni, mentre il passo, cioè la distanza tra i due assi, misura 2.537 millimetri. Ma andando ancora di più nel dettaglio, leggendo la scheda tecnica della vettura, scopriamo che la carreggiata anteriore è di 1.472/1.482 millimetri, a seconda delle versioni, mentre quella posteriore misura 1.482/1.492 millimetri, a seconda delle versioni della Peugeot 2008. Lo sbalzo anteriore misura 821 millimetri, mentre quello posteriore è di 801 millimetri.

Dimensioni da segmento B, insomma, ma il bagagliaio? Niente paura, perché la piccola Peugeot 2008 è in grado di offrire un vano bagagli a prova di famiglia. La capienza è di 350 litri con i sedili posteriori in posizione, ma abbattendo il divanetto si può arrivare fino ad una capienza massima di 1.194 litri. Il peso della Peugeot 2008 a vuoto, compreso il conducente, varia a seconda delle versioni e spazia dai 1.120 kg della 1.2 benzina VTi da 82 cavalli ai 1.255 kg della variante dotata del motore 1.6 turbodiesel HDi 115 cavalli. Un ultimo numero? Il serbatoio contiene 50 litri.