La Peugeot 2008 è una delle crossover compatte di segmento B più affermate. Del resto è capace di coniugare lo stile di un’auto rialzata e aggressiva con la praticità di dimensioni di poco superiori a quelle di una classica utilitaria (è lunga 416 centimetri). Deriva dalla Peugeot 208 ed offre un’ampia scelta di motorizzazioni, con tre diversi step di potenza a benzina ed altrettanti diesel, con potenze comprese tra i 75 ed i 130 cavalli. Oltre alla scelta dei motori, la casa francese vi permette di scegliere tra cinque differenti allestimenti, che coprono un po’ tutte le esigenze più disparate di diverse tipologie di clienti.

Si comincia con la versione d’accesso della Peugeot 2008 denominata Access, che include nella sua dotazione: airbag a tendina, controllo della stabilità ESP, airbag conducente e passeggero disattivabile, indicatore di perdita pressione pneumatici, airbag laterali, ABS + REF + AFU, kit riparazione e gonfiaggio pneumatici, chiusura centralizzata con telecomando, fissaggi ISOFIX sui sedili laterali posteriori, regolatore/limitatore di velocità, alzacristalli anteriori elettrici, presa 12V anteriore e posteriore, retrovisori esterni riscaldabili e a regolazione elettrica, fari diurni a LED. Esteticamente la si riconosce per i retrovisori esterni in tinta carrozzeria, le barre sul tetto, lo spoiler posteriore con profilo cromato, le maniglie esterne in tinta carrozzeria e i cerchi in acciaio da 15 pollici.

Salendo di livello c’è la Active, che aggiunge alle dotazioni della Access anche: cassetto portaoggetti refrigerato , climatizzatore manuale, fari fendinebbia, touchscreen da 7″ con autoradio, Bluetooth, prese USB ed AUX e volante in pelle nera. Esteticamente aggiunge i cerchi in acciaio da 16 pollici.

La versione Allure della Peugeot 2008 aggiunge ulteriori contenuti rispetto alla Active, tra cui: sedile passeggero regolabile in altezza, alzacristalli posteriori elettrici sequenziali e con antipizzicamento, climatizzatore automatico bi-zona, Pack Visibilità, sensori di parcheggio posteriori, retrovisore interno elettrocromatico, fari fendinebbia con funzione cornering, retrovisori esterni regolabili elettricamente e ribaltabili, rivestimento tetto interno decorato con incisioni laser retroilluminate e cerchi in lega 16″. Esteticamente si distingue per l’aggiunta degli inserti “Off-Road” in acciaio inossidabile, profili vetratura cromati, griglia calandra cromata, retrovisori esterni cromati.

La versione Black Matt si distingue soprattutto per la verniciatura esterna opaca, ma anche per i cerchi in lega da 17 pollici bicolore a finitura diamantata. La dotazione viene ulteriormente arricchita dall’Hill Assist, Grip Control e touchscreen 7″ con navigazione.

L’allestimento più ricco è il Crossway, che può contare, oltre alla dotazione della Black Matt, anche sulla presenza di serie di:  interni misto TEP Prestige/Alcantara grigio con cuciture color rame, Pack Hi-Fi JBL, park assist, ruotino di scorta, touchscreen 7″ con navigazione e lettore CD/MP3, tetto Ciel panoramico in cristallo con tendina elettrica e vetri posteriori oscurati.