Patentino o patente AM? Seguendo le indicazioni fornite dal sito della Polizia di Stato (cliccate qui per accedervi), ricordiamo come non esista più il patentino, sostituito, dal gennaio 2013, dalla patente AM.

Quella AM è una vera patente, che si può conseguire, tramite un esame, a partire dal sedicesimo anno d’età (almeno in Italia) e non è necessario dimostrare di aver frequentato un corso (come, invece, avveniva in passato).
Con l’AM si possono condurre motorini di cilindrata fino a 50cc e con velocità massima di 45 km/h, anche oltre ai confini nazionali.

Però attenzione: visto che si tratta di una vera e propria patente, in caso di infrazioni, si potrà andare incontro anche a decurtazioni dei punti.

Chi ha già conseguito il patentino, ovviamente, non dovrà toccato dalla nuova normativa.


photo credit: Cedpics via photopin cc