La E non è una vera e propria patente, ma un’estensione, che può sommarsi alle patenti B, C1, D, D1, permettendo il traino di rimorchi e semirimorchi non leggeri (di massa massima autorizzata superiore a 750 kg).

Per ottenere tale estensione, è necessario superare una prova teorica orale ed un esame pratico, da svolgere su un veicolo specifico.

Con l’estensione E, nel dettaglio, si possono guidare:

  • B+E: complessi di veicolo con motrice di categoria B e rimorchio o semirimorchio non leggero, con massa autorizzata non superiore ai 3500 kg.
  • C1+E: complessi di veicoli con motrice di categoria B o C1 e rimorchio o semirimorchio non leggero, con massa complessiva non superiore ai 12000 kg.
  • C+E: motrice di categoria C e rimorchio o semirimorchio non leggero.
  • D1+E: motrice di categoria D1 e rimorchio non leggero.
  • D+E: motrice di categoria D e rimorchio non leggero.