La tecnologia nelle auto cresce in maniera smisurata e, se fino a qualche anno fa avere il navigatore satellitare poteva essere un lusso, oggi i sistemi multimediali sono sempre più sofisticati. Per questo Panasonic ha presentato al salone di Detroit il suo eCockpit, una soluzione che semplifica la vita al guidatore facendo dialogare tra loro tutti i dispositivi legati all’infotainment.

Ma vediamolo nel dettaglio, in pratica, si tratta di un sistema che può essere adattato ad ogni auto, in base alle caratteristiche del costruttore. E’ formato da un ampio display touch screen per la console centrale da 11,6 pollici, con tanto di manopole integrate, in modo da accedere ai comandi sia in maniera analogica che digitale, a discrezione del guidatore. Da un quadro strumenti da 12,3 pollici completamente configurabile, che riproduce anche le funzioni dell’infotainment, le quali a loro volta possono essere controllate dai comandi sul volante, e visualizzate dall’head-up display. Quest’ultimo consente di vedere le immagini ad una grandezza quasi doppia rispetto ad altri sistemi analoghi, perché sfrutta la tecnologia ottica Panasonic per fotocamere e sistemi di proiezione.

In pratica, è possibile avere tutte le informazioni della vettura sotto controllo, osservandole tramite il quadro strumenti o l’head-up display, migliorando sensibilmente la sicurezza durante la guida. Infatti, Scott Kirchner, Vice Presidente, Engineering & CTO di Panasonic Automotive, ha dichiarato: “l’obiettivo di eCockpit è fornire operazioni sicure all’interno del veicolo con tutta la connettività e i contenuti che i guidatori oggi pretendono”.