Se qualcuno dovesse chiedervi come immaginate l’auto del futuro sicuramente tra le sue caratteristiche ci sarebbe la possibilità di volare. Immaginate di abbandonare strade trafficate e potersi librare in cielo, lontani da ingorghi, semafori etc…Un sogno di molti e che chissà quando potrà diventare realtà, ma che ora diventa un po’ più concreto grazie alla Pal-V One, sorta di incrocio tra un elicottero e un’auto a 3 ruote prodotta da un’azienda olandese.

La Pal-V One (Personal Air and Land Vehicle – veicolo aereo e terrestre personale) infatti può circolare in strada e raggiunge la velocità massima di 180 km/h, accelerando da 0 a 100 in meno di 7 secondi. I consumi sono più che accettabili: 12 km con un litro di benzina e stando a quanto dichiarato dalla Casa la percorrenza massima con un pieno è di ben 1.200 km. Questo per quanto riguarda le specifiche “a terra”. Una volta spiegate le pale ripiegabili e allungata la coda la Pal-V One puà decollare (dopo una “rincorsa” di 160 metri) e volare per un massimo di 500 km alla velocità massima di 180 km/h. C’è anche un minimo da rispettare: 50 km/h. Lo spazio necessario per atterrare è invece di 30 metri.
Le dimensioni sono da auto compatta: 4 metri di lunghezza 1,6 di altezza e 1,6 di larghezza e lo spazio a bordo permette di ospitare al massimo 2 persone, una dietro l’altra. Il peso è estremamente ridotto: appena 680 kg.

Viste le sue caratteristiche per mettersi al volante non è sufficiente la patente B ma ci vuole anche un brevetto di volo e in aria bisogna rispettare le regole del volo a vista.
Dopo i test effettuati nei giorni scorso e superati pienamente la Pal-V One è pronta per essere prodotta e nel 2014 potrebbe entrare in commercio, a un prezzo base di circa 250.000 euro.