Qualcuno diceva che non era importante la destinazione ma il viaggio, ovviamente purché accompagnato dalla musica. Secondo i risultati dell’ultima ricerca dell’Osservatorio Linear dei Servizi più della metà delle persone preso in considerazione come campione (precisamente il 55%) tra il guidatore e la musica c’è un sottile ma indissolubile fil rouge. Infatti, questa fetta di automobilistici dichiara di non poter proprio fare a meno della musica quando si è in auto.

I generi preferiti sono il Pop e il Rock. Il primo, si prende il gradino più alto del podio con il 49% di preferenze, a seguire la musica rock con il 40%, mentre il resto degli intervistati dichiara di non avere preferenza, basta che ci sia la compagna di tutti, la musica.

Tra i cantanti nostrani più ascoltati troviamo Ligabue al primo posto (31%) segue a stretto giro Jovanotti (30%), Vasco si piazza al terzo posto con il 28% delle preferenze. Seguono poi Giorgia (23%), Elisa e Laura Pausini a pari merito con il 22%. Chiudono la classifica altri mostri sacri della musica contemporanea italiano come max Pezzali, Cesare Cremonini, Biagio Antonacci, Eros Ramazzotti e Claudio Baglioni.

Cosa sarebbe un viaggio senza musica? Tutta la vita gira attorno a sette note che se utilizzate bene ci faranno da colonna sonora per tutti i nostri viaggi. Siete pronti? Perfetto, create la vostra playlist e viaggiate.

LEGGI ANCHE:

Auto aziendali: come ricercarle tra l’usato

Nuovo Lexus NX: l’ibrido premium debutta tra i SUV compatti

Mercedes Classe V sponsor dei Negramaro: un lungo tour tra comfort e musica