Il giovane campione spagnolo, fresco di titolo mondiale, eguaglia il record di 12 vittorie in stagione stabilito da Mick Doohan nel 1997. Un risultato stratosferico per il giovane pilota Honda, che è già entrato nella storia della MotoGP ed è già leggenda. Una vittoria meritata con voglia e orgoglio spagnolo. Dietro di lui, al secondo posto, arriva il signor “Moto Gp”, ossia, Valentino Rossi, un’altra grande gara da parte del fuoriclasse del motociclismo. Sul gradino più basso del podio Jorge Lorenzo, che arriva da una buona striscia positiva. Appena fuori dal podio Bradl e Smith, brutta gara per Pedrosa che scivola, per due volte, e lascia il GP.

L’ordine d’arrivo del GP di Malesia:

1 25 93 Marc Marquez SPA Repsol Honda Team Honda 163.1 40’45.523
2 20 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 163.0 2,445
3 16 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 162,9 3,508
4 13 6 Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP Honda 161,7 21,234
5 11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 161,7 22,283
6 10 44 Pol Espargaro SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 160,9 34,668
7 9 68 Yonny HERNANDEZ COL Energy TI Pramac Racing Team Ducati 160,6 38,435
8 8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 159,9 48,839
9 7 8 Hector Barbera SPA Avintia Corse Ducati 159,8 50,792
10 6 45 Scott Redding, GBR GO & FUN Honda Gresini Honda 159,3 59,088
11 5 7 Hiroshi Aoyama JPN Unità M7 Aspar Honda 158,2 + 1’15.949
12 4 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 158,1 + 1’17.966
13 3 63 Mike di Meglio FRA Avintia Corse Avintia 157,5 + 1’27.773
14 2 23 Parkes AUS Paul Bird Motorsport PBM 156,5 + 1’44.244

Non classificato
15 Alex De Angelis RSM NGM Forward Racing Forward Yamaha 159,3 1 ° giro
9 Danilo Petrucci ITA Octo IodaRacing Squadra ART 158.4 6 Giri
26 Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team Honda 159,5 8 giri
17 Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing Honda 159.2 9 Giri
69 Nicky Hayden Stati Uniti d’America Unità M7 Aspar Honda 159,8 14 Laps
35 Cal Crutchlow GBR Ducati Team Ducati 160,9 16 Laps
41 Aleix ESPARGARO SPA NGM Forward Racing Forward Yamaha 152,7 19 Laps
19 Alvaro BAUTISTA SPA GO & FUN Honda Gresini Honda 152,6 19 Laps

LEGGI ANCHE:

Ordine d’arrivo MotoGP Australia 2014: la classifica del GP di Philip Island

Classifica Piloti e Costruttori MotoGP 2014: la situazione dopo il Tissot Australian Grand Prix

MotoGP Australia 2014 gara: Rossi c’è, fantastica vittoria del dottore alla 250° presenza