Dopo una gara entusiasmante fatta di duelli, sorpassi, controsorpassi e strategie di sosta assortite, è Nico Rosberg a far valere ancora una volta, ma in questa speciale occasione proprio nel circuito di casa, il primato delle Mercedes trionfando a Hockenheim a portandosi a casa il quarto successo stagionale (QUI IL LIVE DELLA GARA). Ottimo secondo posto di un Bottas in stato di grazia, unico in grado ad arrestare la rimonta pazzesca di Hamilton giunto terzo (QUI IL REPORT). Buon quarto posto di Vettel e convincente quinto piazzamento di un Alonso combattivo che fa quello che può per rendere competitiva un auto ancora piena di problemi. Rimane ancora fuori dai punti un Raikkonen a tratti bello ma anche tanto sfortunato con la voglia di recuperare rimandata al GP d’Ungheria.

L’ordine d’arrivo del GP di Germania:

Pos No Pilota Team Giri Time/Ritirati/Griglia Punti

1 6 Nico Rosberg Mercedes 67 1:33:42.914 1 25
2 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 67 +20.7 secs 2 18
3 44 Lewis Hamilton Mercedes 67 +22.5 secs 20 15
4 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 67 +44.0 secs 6 12
5 14 Fernando Alonso Ferrari 67 +52.4 secs 7 10
6 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 67 +52.5 secs 5 8
7 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 67 +64.1 secs 9 6
8 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 67 +84.7 secs 11 4
9 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 66 +1 Lap 4 2
10 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 66 +1 Lap 10 1
11 7 Kimi Räikkönen Ferrari 66 +1 Lap 12
12 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 66 +1 Lap 18
13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 66 +1 Lap 13
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 66 +1 Lap 16
15 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 66 +1 Lap 17
16 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 65 +2 Laps 19
17 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 65 +2 Laps 21
18 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 65 +2 Laps 22
Ret 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 47 SPIN 15
Ret 26 Daniil Kvyat STR-Renault 44 +23 Laps 8
Ret 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 26 +41 Laps 14
Ret 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 0 Accident 3

LEGGI ANCHE

F1 Hockenheim 2014 qualifiche: Rosberg quinta pole, incidente Hamilton

Schumacher stato di salute: la moglie confessa “Andiamo avanti”

F1 Germania 2014: l’ultima pole position Ferrari è lontana due anni