Questa volta Nico Rosberg risponde da vero campione alle insidie sempre presenti, sempre pressanti, da parte del rivale della Mercedes Lewis Hamilton sfoderando la gara perfetta, senza sbavature e andandosi a conquistare la quinta meritatissima vittoria stagionale proprio davanti a Hamilton (QUI LA GRIGLIA DI PARTENZA). Undicesima doppietta per le Frecce d’Argento che anche in Brasile non cedono di un millimetro per quanto riguarda il loro strapotere e gettano già le premesse di una chiusura trionfale del Mondiale ad Abu Dhabi.

Terzo posto per l’eroe di casa, il paulista tutto cuore e famiglia, Felipe Massa che nonostante 5 secondi di penalizzazione e una curiosa dimenticanza durante il terzo pit stop, ottiene il suo secondo podio stagionale dopo Monza. Ovviamente a San Paolo, davanti alla sua torcida, è un podio che vale doppio ed è praticamente una vittoria per il brasiliano, considerando che le Mercedes sono di un altro pianeta. Molto bene anche Button quarto, gran ritmo gara e buona velocità per la McLaren e Vettel quinto, con una strategia che ha pagato e un ottimo feeling con i meccanici.

Un po’ meno bene le Ferrari, ma decisamente meglio di tanti brutti GP da dimenticare, grazie non tanto a un motore purtroppo – e lo sappiamo da tempo – non competitivo quanto ai due piloti Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, giunti sesto e settimo al traguardo, finalmente in gara entrambi, dopo una bella battaglia fratricida che ha emozionato il pubblico di Sao Paolo e i telespettatori.

Ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Giri Time/Retirati Griglia Punti

1 6 Nico Rosberg Mercedes 71 Winner 1 25
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 71 +1.4 secs 2 18
3 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 71 +41.0 secs 3 15
4 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 71 +48.6 secs 5 12
5 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 71 +51.4 secs 6 10
6 14 Fernando Alonso Ferrari 71 +61.9 secs 8 8
7 7 Kimi Räikkönen Ferrari 71 +63.7 secs 10 6
8 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 71 +63.9 secs 12 4
9 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 71 +70.0 secs 7 2
10 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 70 +1 Lap 4 1
11 26 Daniil Kvyat STR-Renault 70 +1 Lap 17
12 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 70 +1 Lap 16
13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 70 +1 Lap 15
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 70 +1 Lap 11
15 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 70 +1 Lap 18
16 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 70 +1 Lap 13
17 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 63 +8 Laps 14
Ret 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 39 Suspension 9