Dietmar Peters, Capo del Reparto per lo Sviluppo Elettrico ed Elettronico della SEAT ha affermato: “il Marchio è entusiasta di far parte dell’Open Automotive Alliance. Ampliare le funzionalità dei nostri prodotti di infotainment con l’utilizzo del sistema operativo Android a bordo delle nostre auto è l’esempio perfetto del nostro claim technology to enjoy“.

Queste parole testimoniano la grande felicità e l’entusiasmo della casa automobilistica iberica per aver aderito all’Open Automotive Alliance (OAA), la partecipazione è stata consolidata e ufficializzata durante il Google I/O, la conferenza internazionale della tecnologia che si svolge ogni anno a San Francisco. Il sistema operativo e d’interfaccia Auto Android è stato scelto come standard per l’integrazione a bordo di questi dispositivi. Un altro passo verso la vita 2.0.

LEGGI ANCHE:

Skoda Octavia Scout 2014: spazioso crossover per la famiglia e le avventure

Campionato Italiano Rally 2014: Scandola resta al volante della Skoda Fabia

Lauda Ferrari: “Hanno fatto una macchina di mer..”