Altre informazioni sulla Opel Insignia, la cui nuova serie è stata da poco presentata durante il salone di Francoforte. Uno dei punti forti della nuova berlina media della marca tedesca è la motorizzazione. A cominciare dal nuovo turbodiesel 2.0 CDTI. Questo propulsore si distingue per i bassi consumi, che vanno di pari passi con la riduzione delle emissioni inquinanti. La casa indica 99 grammi al Km di CO2 (104 per la Sports Tourer) e consumi pari a 3,7 litri di gasolio per 100 Km nel ciclo misto (3,9 la Sports Tourer). La potenza erogata è di 140 cavalli e la coppia massima ammonta a 370 Nm. Chi cerca prestazioni elevate può optare per il biturbo 2.0 CDTI, un diesel da 195 cavalli e 400 Nm.

Passando ai motori a benzina, una delle soluzioni più interessanti è il 1.6 Sidi, dotato di turbo e iniezione diretta. Eroga 170 cavalli e una coppia di 260 Nm (280 con l’overboost). Il motore d’ingresso è il 1.4, sempre turbocompresso: 140 cavalli, 200 Nm di coppia e 5,2 litri di benzina per 100 Km. Tutti questi motori includono il sistema di start/stop.

Chi cerca la massima economicità può scegliere il 1.4 Gpl da 140 cavalli, omologato Euro 6 come il corrispettivo a sola benzina.