Opel non si dà tregua per lanciare nuove sfide e cercare di rinnovarsi nei modelli e nelle motorizzazioni come ha fatto per il suo aggiornamento nella gamma motori diesel di Insignia e Mokka, novità importanti in termini di risparmio energetico ed emissioni.

La protagonista di questa prova è l’ammiraglia Opel Insignia 2.0 CDTI 170 CV nella versione 4 porte in allestimento Cosmo con il nuovo diesel 2000cc CDTI turbo euro6. Questo motore è stato interamente sviluppato in Italia, presso il Centro di Ingegneria Motori Diesel GM di Torino e poi integrato sull’auto.

L’abbiamo testata sia su strade trafficate, in centro città, sia a puro contatto con la natura attraversando anche un intero parco naturale. I fondi di strada asfaltati, molto sconnessi a volte con neve e ghiacciati, con infiniti tornanti e curve strette, salite e discese improvvise, non sono stati mai un problema.

Come ha reagito?

Nell’anima elegante e raffinata della Opel Insignia 2.0 CDTI 170 CV è insito un temperamento sportivo, grazie anche al turbo che risponde con una rapidità inaspettata.

La guida è molto fluida, non ci si accorge nemmeno delle dimensioni che si fanno notare solo nei parcheggi. Maneggevole, con ottima tenuta di strada, ha un buono sterzo dal raggio di sterzata altrettanto buono tant’è che durante le inversioni sono state necessarie pochissime manovre.

Affrontando le curve anche a velocità sostenuta, soprattutto in discesa quando veramente non ci si accorge che pur non accelerando si procede ad una velocità sostenuta, anche con una vivace frenata brusca la nostra Insigna è stabile e sicura.

La sua silenziosità è quella che non ti aspetti da un diesel, ma eccola lì grazie anche agli interventi di ingegneria acustica dei tecnici GM per ridurre al minimo rumore e vibrazioni.

Nel dettaglio il nuovo motore

Il nuovo quattro cilindri 2000cc CDTI offre una notevole coppia di 400 Nm: la potenza è aumentata del 4%, mentre la coppia compie un balzo del 14%. Questa top di gamma ha una potenza massima di 170 CV, raggiunta a 3750 giri, dunque pochi, ma accelera da 0 a 100 km/h in soli 9 secondi – quasi mezzo secondo in meno rispetto alla versione precedente – raggiungendo una velocità massima di 225 km/h. Il potente motore è abbinabile alla trazione anteriore o integrale, ma solo con il cambio manuale.

L’abitacolo

Salendo a bordo della Opel Insignia 2.0 CDTI 170 CV ci accorgiamo subito dei dettagli non lasciati al caso, eleganti e raffinati; ci piace il design del cruscotto e anche il colore dei sedili in contrasto con la vettura. Non manca un display a colori da 8 pollici ad alta risoluzione con comandi intuitivi e a prova del più inesperto/a.

È moderna e infatti stando alla guida, oltre ai classici indicatori come velocità, contagiri e livello della benzina, si vede direttamente nel quadro di fronte lo status sulla navigazione, l’uso dello smartphone e le opzioni audio. Tutto è a portata di mano e di occhio.

L’auto è sempre connessi grazie al sistema di infotainment di nuova generazione che permette di integrare numerose funzioni dello smartphone, basta scegliere uno dei quattro diversi modi di controllo del sistema: touchscreen, comandi al volante, controllo vocale e il nuovo touchpad. I nostri preferiti sono stati i comandi al volante.

Ecologica

Opel Insignia 2.0 CDTI 170 CV è particolarmente ecologica. I tecnici Opel hanno infatti affrontato con molta attenzione questo punto e dai dati dichiarati della casa, l’Insignia si distingue per i bassi consumi: solo 4,3/ 4,5 litri di carburante per 100 chilometri nel ciclo misto, che equivalgono a emissioni di CO2 pari a soli 114-118 g/km.

A completare l’attenzione all’ambiente e alla nostra salute si aggiunge il sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) BlueInjection che riduce di molto gli ossidi d’azoto presenti nei gas di scarico del motore.

Tecnologica

La Opel Insignia 2.0 CDTI 170 CV è dotata di sistemi di assistenza alla guida, comodi, utili e preventivi come il cruise control adattivo, l’allerta angolo cieco e l’allerta possibile incidente.

Inoltre ha numerose funzioni di illuminazione per i fari anteriori attivi dotati di tecnologia Adaptive Forward Lighting: town/pedestrian light per i percorsi urbani e le aree residenziali a traffico limitato, country light per le strade extraurbane, motorway light per l’autostrada e static bending light e dynamic bending light per migliorare l’illuminazione delle curve alle diverse velocità.

Non mancano poi i sistemi di protezione come l’ESP Plus, l’ABS con Cornering Stability Control e l’assistenza alla frenata né le funzionalità di sicurezza passiva come gli airbag frontali, laterali guidatore e passeggero, oltre agli airbag a tendina anteriori e posteriori.

Il prezzo chiavi in mano per la Insignia 2.0 CDTI 4 porte in allestimento Cosmo parte da 33.600 euro.