La produzione della nuova Opel Crossland X è partita, in Spagna, presso lo stabilimento di Saragozza, come dimostra il fatto che Karl-Thomas Neumann, Chairman del Management Board di Opel Group, ha guidato il primo esemplare: un modello bianco con tetto nero, appena uscito dalla linea di produzione.

Lo stesso ha poi di chiarato: “oggi è un grande giorno per Opel e per lo stabilimento di Saragozza. Crossland X è un tassello importante della nostra offensiva di modelli e ci consente di aggiungere un’altra splendida vettura ad un segmento in forte crescita come quello dei SUV e dei CUV, che rafforzerà ulteriormente la nostra strategia di crescita.”

Frutto della collaborazione con PSA, avviata nel 2012, il modello in questione rappresenta la seconda vettura sviluppata congiuntamente dai due costruttori ed ha tutte le carte in regola per soddisfare la clientela del Fulmine, come sottolinea Neumann.

“Sono certo che Crossland X sarà un grande successo. Ha il giusto DNA per seguire le orme di Mokka X che si è dimostrato un enorme successo nel segmento dei SUV compatti. Il fatto che i due modelli siano prodotti qui a Saragozza, sottolinea l’importanza di questo stabilimento per la nostra offensiva di prodotto”.