Leonardo.it ha avuto modo di provare la nuova Opel Astra Sports Tourer sulle strade portoghesi nella valle del Douro. Una splendida location come palcoscenico per un’auto che ha saputo decisamente stupirci in modo positivo. Splendide le forme: la Opel Astra Sports Tourer è dotata di un’architettura completamente nuova ed estremamente leggera e di un design originale. Per non parlare delle motorizzazioni all’avanguardia e di tecnologie innovative. Ma andiamo per gradi.

Bella da vedere

La Opel Astra Sports Tourer sviluppa ulteriormente i tratti dinamici della 5 porte. La linea del tetto leggermente arcuata fa sembrare la Sports Tourer ancora più lunga, un effetto sottolineato dal montante C diviso. Il posteriore unisce funzionalità ed eleganza. Astra Sports Tourer appare stabile, robusta e sicura, un’impressione rafforzata dai profili prominenti dei passaruota posteriori e dai gruppi ottici posteriori divisi.

Bella da guidare

Interessante la guida: la comodità dell’abitacolo è indubbia e il motore risponde alla grande in modo davvero elastico. Non abbiamo mai avuto modo di percepire una possibile perdita del posteriore. Questo dimostra che è un’auto adatta alla famiglia, che cerca comodità, spazio e sicurezza. Ma non solo: è l’auto giusta per il libero professionista alla ricerca di uno stile nuovo a costi decisamente accessibili. Un mezzo dal target trasversale come poche in commercio al momento.

Tutte le misure

La Sports Tourer di ultima generazione ha pressoché le stesse dimensioni del modello uscente con una lunghezza di 4.702 millimetri, una larghezza di 1.871 millimetri (con gli specchietti retrovisori esterni ripiegati) e un’altezza di 1.510 millimetri, ma offre molto più spazio per i passeggeri e per eventuali bagagli. Al posto guida si misurano 26 millimetri di altezza in più, i passeggeri posteriori hanno 28 millimetri di spazio in più per le gambe: due notevoli miglioramenti in termini di percezione dello spazio e comfort. Inoltre il bagagliaio raggiunge i 1.630 litri grazie alla generale efficienza della struttura.

In base al modello e all’allestimento, Astra Sports Tourer pesa fino a 190 kg in meno del modello attuale. La nuova architettura del veicolo gioca un ruolo preponderante nella riduzione del peso. Ogni componente è stato accuratamente studiato e realizzato in modo da garantire un design compatto utilizzando materiali ultraleggeri. La scocca nuda è stata alleggerita di circa 85 chilogrammi.

Motorizzazioni

Le motorizzazioni diesel e benzina sono estremamente efficienti, con livelli di potenza da 70 kW/95 CV a 147 kW/200 CV (consumi ed emissioni di CO2 nel ciclo misto: 6,2-3,4 l/100 km; 142-89 g/km).