Gli indizi ci sono tutti: paraurti anteriore rivisto, minigonne, spoiler posteriore e scarico sportivo. Poi quella S che indica un motore più cattivo ed una dinamica di marcia all’insegna della sportività. Stiamo parlando della nuova Opel Adam S, disponibile in Germania ad un prezzo di 18.690 euro, ed in procinto di arrivare anche in Italia, anche se al momento non è ancora stato comunicato il listino per il nostro mercato.

Gli appassionati saranno felici di sapere che il reparto sportivo della Casa del Fulmine, per gli amanti delle sportive Opel, OPC, ha contribuito allo sviluppo di questa sportiva spinta da un 1.4 turbo benzina da 150 CV e 220 Nm di coppia massima. Equipaggiata unicamente con un cambio manuale a 6 marce, la Adam più pepata della gamma, vanta un assetto specifico, una diversa taratura dello sterzo e un impianto frenante con dischi anteriori da ben 308 mm.

Ma non è tutto, volendo, in pista, si può disinserire l’ESP, per godere a pieno delle sue prestazioni che, per la cronaca, si possono riassumere in una velocità massima di 210 km/h, ed in un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 8,5 secondi. Valori interessanti, non c’è che dire, che non vanno ad influire su emissioni e consumi, visto che il propulsore Ecotec è Euro 6 e, grazie allo Start&Stop, consente di percorrere 100 km con appena 5,9 l di benzina emettendo 139 g/km di Co2.

Con una scelta di 10 colori per la carrozzeria e 5 per il tetto, anche la Adam S, al pari delle sue sorelle, può essere personalizzata, e, attingendo alla lista degli optional, arricchita con accessori come i sedili Recaro in tessuto e pelle, i cerchi da 18 pollici o l’IntelliLink con schermo da 7 pollici, tanto per citarne alcuni.