Farà il suo debutto al Salone di Parigi la Opel Adam S, il modello al vertice della colorata gamma Adam. Una versione prova venne presentata al Salone di Ginevra della primavera scorsa, ora la piccola sportiva prende corpo ufficialmente e andrà a completare la gamma di modelli Adam, accanto al mini crossover Adam Rocks appena presentato a Riga (qui il nostro test drive). La Adam S presenta un motore Euro 6 da 150 CV e 220 Nm di coppia, una versione speciale del Turbo 1.4 litri ECOTEC che vanta una potenza specifica superiore ai 100 CV/litro (il 50% di cavalli in più e il 70% di coppia in più dell’omologo 1.4 aspirato). Dotato di tecnologia Start/Stop, si abbina a un cambio manuale a sei velocità e permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e di raggiungere una velocità massima di oltre 200 km/h.

La doppia fasatura consente di disporre di valvole a fasatura variabile e il turbocompressore integrato nel collettore di scarico permette di ridurre il peso e di occupare meno spazio. Numerosi gli interventi volti alla riduzione del peso come il blocco di ghisa con telaio cavo, gli alberi a camme a sezione cava e il collettore di aspirazione di plastica. Modifiche che si traducono in un consumo di 6,4 litri di benzina per 100 chilometri. I freni OPC S di grandi dimensioni, specifici per le varie misure dei cerchi, assicurano assolute prestazioni in frenata. Sui cerchi da 18 pollici con disegno a elica, che lasciano intravedere le pinze rosse, sono montati pneumatici 225/35.

Il vivace design presenta uno spoiler anteriore, le modanature laterali sottoporta e l’ampio paraurti posteriore sagomato con lo scarico visibile e grintoso. Dieci sono i colori disponibili per la carrozzeria, che si accompagnano alle quattro combinazioni del tetto, tra cui il tema stilistico ‘Red ‘n’ Roll’ concepito esclusivamente per ADAM S. Lo spoiler posteriore posto sopra il lunotto e lo speciale logo Adam S sui montanti posteriori completano l’estetica. All’interno si può scegliere tra quattro sedili diversi per guidatore e passeggero anteriore, tre dei quali sono stati realizzati esclusivamente per questa versione, tra cui i sedili Recaro Performance in Morrocana o Nappa.

Il padiglione del tetto con bandiera a scacchi a richiesta consente di immergersi nel mondo delle corse. Presenti i finestrini oscurati, le luci posteriori a LED, il climatizzatore elettronico e il sistema IntelliLink di Opel, compatibile con gli smartphone più recenti che utilizzano i sistemi operativi Android e Apple iOS. Da novembre sarà possibile ordinare la Adam S che arriverà sulle strade a partire dal 2015. Ancora da stabilire il prezzo.

LEGGI ANCHE

Nuova Opel Adam Rocks; supera i test e si prepara al debutto

Opel Adam Rocks: superato l’esame di laboratorio di acustica

Per realizzarla si utilizza una stampante 3D

Opel Adam Rocks: il crossover urbano al Salone di Ginevra

Opel Adam 2014: scommessa vinta, 100.000 ordini