Arriva un altro importante riconoscimento per Mini Countryman, premiata nuovamente all’Off Road Award 2014. Come avvenuto lo scorso anno, i voti dei lettori della rivista ‘Off Road’ hanno il versatile modello a trazione integrale al secondo posto nella categoria ‘Subcompact SUV’. Il premio viene consegnato ogni anno dal 1982 e i lettori, quest’anno, potevano votare tra 127 modelli di 13 categorie: nonostante la concorrenza, la Countryman è riuscita a ripetere il successo dello scorso anno sottolineando il suo continuo livello di popolarità, non soltanto in Germania.

Il Subcompact SUV offre più spazio interno di qualsiasi Mini che l’ha preceduta oltre a tanti nuovi modi per sperimentare il tipico divertimento di guida con il suo sistema di trazione integrale ALL4, disponibile come optional. La Countryman si è ben consolidata nel suo segmento ed è ora tra le preferite degli appassionati delle auto a trazione integrale.

Nel 2012 e nel 2013, sono state vendute più di 100 mila unità della prima Mini a quattro porte. La qualità della vettura viene testimoniata anche dall’ampio numero di riconoscimenti ottenuti come il “Good Design Award” subito dopo il suo lancio o il “Value Master 2014” ricevuto qualche mese fa. La Mini Cooper S Countryman si è anche aggiudicata il primo posto nel suo segmento nella classifica della rivista “AutoBild” che tratta di modelli di automobili sul mercato tedesco tra i più alti livelli di tenuta di valore.

LEGGI ANCHE

Mini Superleggera Vision: roadster elettrica che coniuga tradizione e modernità

Mini Paceman: il restyling della coupè al Salone di Pechino

Nuova MiniCountryman: a New York il restyling del crossover

Mini Paceman GoalCooper: auto da veri calciofili

Mini Clubman Concept: nuova classe in funzione dell’eleganza

Nuova Mini Cooper: la “piccola” inglese diventa più grande