La McLaren è senza dubbio una delle favorite per la lotta al titolo iridato per questo sono messe sempre sotto la lente d’ingrandimento le modifiche strutturali introdotte step by step dal team di Woking. 

La McLaren, finora, è stata una delle squadre più costanti del campionato, anche grazie a quanto è riuscito a fare Hamilton con il suo compagno di squadra Button, di fatto però non guida la classifica iridata.

La squadra inglese è considerata da tutti la favorita perché ha saputo per prima e meglio interpretare le modifiche della FIA. Sul circuito del Mugellola Mp4-27 ha sfoggiato un nuovo stile, un nuovo muso. Dobbiamo ricordare che la McLaren, differentemente rispetto alle avversarie, non ha usato lo scalino.

Il design della sua monoposto si è distinto per un muso convenzionale che digrada verso il basso. Tanto che gli osservatori sono stati scettici sulla resa di questa soluzione. Invece i progettisti di Woking hanno soltanto preferito concentrarsi sulla parte anteriore del telaio per garantire il passaggio d’aria nella parte inferiore della macchina.

Il nuovo muso della Mp4-27 è ancora più alto della versione precedente ed ha un andamento ad onda così da mettere nel dimenticatoio, una volta per tutte, quell’antiestetico scalino.

La vettura è stata sottoposta ad un nuovo crash test per omologare la nuova versione.