Il nuovo Toyota Hilux al Salone di Ginevra 2016 apre per la casa giapponese una nuova epoca anche nel segmento dei Pick-up. Lanciato per la prima volta in Giappone nel 1968 e in Europa nel 1969, Hilux è stato protagonista nel segmento per quasi 50 anni. I risultati di vendita lo dimostrano, con oltre 16 milioni di unità commercializzate in tutto il mondo. Nel 2015 in Europa sono stati venduti circa 34.000 Hilux, pari ad una quota del 23,1% del segmento, mentre in Italia sono oltre 25.000 le unità vendute che lo confermano il pick-up più venduto nel Vecchio Continente.

Ora inaugura una nuova era per il segmento di Toyota grazie a uno stile, un comfort e livelli tecnologici studiati per soddisfare anche le necessità dei clienti più esigenti. Disponibile nelle configurazioni Single Cab, Extra Cab a 4 posti e Double Cab a 5 posti, l’ottava generazione di Toyota Hilux si dota di telaio più robusto, un pianale più ampio e rinforzato, una maggiore capacità di rimorchio e una nuova performance 4×4. Allo stesso tempo, considerando il crescente numero di clienti che utilizzano i pick-up anche come veicoli ricreativi, Hilux è stato rinnovato nel design, nel comfort di bordo, negli equipaggiamenti e nei livelli di sicurezza.

Il nuovo frontale unisce lo stile Keen Look della griglia superiore e dei gruppi ottici, all’aggressività del paraurti, all’interno del quale spicca la nuova griglia inferiore Under Priority. Lungo le fiancate i designer Toyota si sono allontanati definitivamente dal design che divideva visivamente il paraurti dagli archi ruota, per garantire invece una linea più omogenea ed elegante. Il tetto dell’abitacolo è stato realizzato con una forma aerodinamica a ‘V’ mentre gli affinamenti hanno riguardato ogni minimo dettaglio, compresa l’antenna, riposizionata in avanti per evitare il contatto con i carichi posteriori più ingombranti. Lo spazio di carico raggiunge un massimo di 1.645 mm, il portellone dispone di cardini più resistenti e di staffe in acciaio per sostenere i montanti durante l’apertura. Il pianale è più robusto grazie a un pannello superiore è più solido, mentre la forma del rinforzo degli archi ruota è stata ottimizzata.

Il nuovo Toyota Hilux presenta linee orizzontali della plancia che mirano a unire qualità ed eleganza alla robustezza indispensabile in un ambiente di lavoro. La plancia presenta bocchette di ventilazione ad alette incrociate; la consolle centrale è caratterizzata dal sistema multimediale touch-screen da 7″ dalla forma simile a quella di un tablet. L’unità è stata avvicinata ai sedili anteriori per una maggiore comodità di utilizzo. Il nuovo Hilux è disponibile in versione 2 e 4 ruote motrici con motore 2.4 D-4D Global Diesel (GD) equipaggiato con funzione Stop & Start. Il nuovo Toyota Hilux sarà proposto in cinque colorazioni base, con l’aggiunta di altre tre colorazioni completamente nuove: Orange Spice, Volcano Red e Hydro Blue. Oltre al pick-up, la casa giapponese a Ginevra presenta anche il nuovo crossover Toyota C-HR.