Gli iconici taxi della capitale britannica stanno subendo un processo di ringiovanimento. Cambio di look e di tecnologia per i veicoli londinesi, per una maggiore tutela dell’ambiente e della salute. Un vero make over come dicono a Londra. Dal 2018 infatti tutti i taxi dovranno funzionare senza produrre emissioni di carbonio.

Il sindaco della capitale inglese Boris Johnson ha ispezionato tre modelli a emissioni zero complimentandosi con i produttori anche per come siano riusciti a conservare l’aspetto originario dei “black cab”.  Queste le parole del sindaco: “Penso che la bellezza della tre proposte che sono state presentate oggi stian nel fatto che conservano le classiche forme arrotondate del taxi londinese“. Parole di elogio arrivano anche dai taxisti stessi che sottolineano quanto viaggiare per le strade tutto il giorno respirando meno fumi non possa essere che un bene per loro stessi e per la società. Ancora non si conosce il prezzo dei nuovi mezzi ecologici.