Si avvicina il debutto della nuova Volvo XC40, il SUV compatto della casa svedese pensato per rispondere alle esigenze di una clientela che si districa quotidianamente nella giungla urbana.

La XC40 consente a Volvo di entrare ufficialmente nel popolato segmento dei SUV compatti di fascia alta e il costruttore scandinavo lo fa a modo suo, ovvero puntando sull’eleganza, sul comfort e sulla sicurezza. Spiega infatti Hakan Samuelsson, Presidente e CEO:

L’XC40 è la nostra prima auto in questo segmento in rapida crescita e si focalizza chiaramente su una facile e dinamica gestione dei frenetici contesti di traffico tipici dei centri urbani contemporanei. Ispirandosi a quello che è sempre stato il punto di forza di Volvo, ovvero l’eccellenza nell’ambito della sicurezza, il nuovo XC40 offrirà i migliori standard di sicurezza possibili congiuntamente a un’interfaccia di semplice utilizzo e comodi servizi in connettività.

Seppur di dimensioni compatte, la Volvo XC40 attinge a piene mani alla tecnologia già vista sulle sorelle maggiori. La nuova Architettura Modulare Compatta (CMA) su cui è basata la vettura garantisce una serie di vantaggi, tra cui l’adozione di sistemi di guida semi-autonoma come il Pilot Assist, il City Safety di nuova generazione e il dispositivo Run-off Road che riduce le conseguenze di un impatto nell’eventualità di una sbandata fuori dalla carreggiata.

La dotazione di sicurezza include inoltre il Cross Traffic Alert con frenata automatica, nonché la telecamera a 360 gradi che agevola le manovre di parcheggio. Sul fronte dell’intrattenimento e della connettività c’è invece il sistema Volvo Sensus già in dotazione alle XC60 e XC90.

Questo impianto d’infotainment è di ultima generazione e ha dalla sua l’ampio schermo touchscreen posizionato verticalmente per consentire un facile accesso a numerose funzioni e ai diversi servizi messi a disposizione da Volvo.