La Toyota Yaris GRMN è stata mostrata in un video ufficiale pubblicato su Internet che segue l’esordio avvenuto a marzo, quando la versione sportiva della Yaris venne portata in anteprima al Salone di Ginevra.

Preparata dal reparto Gazoo Racing, la nuova Toyota Yaris GRMN contiene nel nome l’acronimo di “Gazoo Racing Masters of Nurburgring”, a conferma del lavoro di affinamento e di sviluppo che ha visto proprio il circuito del Nurburgring come location privilegiata ai tecnici giapponesi.

L’aspetto esteriore della vettura presenta una livrea specifica derivata da quella delle Toyota da corsa. I paraurti anteriori e posteriori sono stati modificati rispetto alle Yaris di serie, è stato aggiunto uno spoiler posteriore e all’interno non mancano i sedili sportivi, abbinati in questo caso a cuciture rosse a contrasto e impreziositi dal logo “Gazoo Racing”.

La personalizzazione è completata dal volante sportivo, lo stesso già visto sulla Toyota GT86, dalla pedaliera in alluminio e dai cerchi in lega BBS da 17 pollici. La carrozzeria è disponibile invece unicamente in versione tre porte, mentre il telaio è più rigido, c’è di serie il differenziale autobloccante Torsen e l’impianto frenante può contare su freni a disco con pinze anteriori a quattro pistoncini.

Il motore scelto da Toyota è un quattro cilindri di 1,8 litri turbo, un’unità in grado di erogare una potenza di 210 cavalli e di lavorare in abbinamento a un cambio manuale a sei velocità.

Il debutto sul mercato della Yaris GRMN è in programma per i primi mesi del 2018. La produzione sarà avviata nell’impianto francese di Valenciennes nei prossimi mesi.