Suzuki ha organizzato un porte aperte per il prossimo fine settimana del 23 e 24 settembre. L’obiettivo è far conoscere al pubblico l’intera gamma, ma per l’occasione si segnala il debutto della nuova Suzuki Swift 1.0 Boosterjet Hybrid 2WD.

Forte del successo ottenuto sul mercato italiano nei primi otto mesi del 2017, Suzuki amplia la gamma Swift con l’introduzione della propulsione ibrida. Il comparto tecnico prevede l’adozione dell’Integrated Starter Generator (ISG) capace di svolgere una serie di funzioni durante tutto il ciclo di funzionamento della vettura.

L’ISG della Swift 1.0 Boosterjet Hybrid funge infatti da motorino di avviamento con funzione start&stop durante le soste, per poi svolgere il ruolo di motore elettrico in accelerazione, favorendo così la ripresa, e di alternatore quando si rilascia il gas o durante le frenate.

Il sistema lavora in sinergia con una batteria agli ioni di litio da 12 Volt che si distingue per le dimensioni abbastanza compatte, tanto da consentire ai progettisti di sistemarla sotto il sedile del guidatore senza rubare spazio ai passeggeri posteriori o al vano bagagli.

Il porte aperte non sarà però solo l’occasione per vedere da vicino la Suzuki Swift ibrida, ma consentirà anche ai potenziali clienti di accedere a una promozione lancio della compatta giapponese. In dettaglio, la nuova Swift Cool Launch Edition sarà disponibile a partire da 12.650 euro e porterà con sé una dotazione completa sia sotto l’aspetto del comfort che della sicurezza.