A prima vista sembra una smart come le altre, ma la nuova EQ fortwo ha una marcia in più: non inquina grazie al suo propulsore elettrico. E rispetto alle smart fortwo con caricabatteria da 4,6 kW, la nuova versione con caricabatteria da 22kW riduce drasticamente i tempi di ricarica, consentendo in circa 45 minuti di arrivare dal 10 all’80% di carica, se ci si collega a una colonnina o a una wallbox ad hoc. In più grazie a una batteria da 17,6 kWh, la nuova smart consente una percorrenza di circa 150-160 Km. Ma non è tutto perché anche dal punto di vista economico la smart sa essere assolutamente sostenibile. Immaginando infatti di voler caricare completamente la batteria e considerando un costo a consumo di 0,45 €/kWh (la tariffa base di Enel), si spende al massimo per un pieno circa 8€.

Però al di là delle sue caratteristiche ecologiche, della velocità di ricarica ed economicità della stessa, fattori importantissimi di questa nuova vettura, sono il divertimento e il piacere di guida a far breccia nel cuore di chi guida la EQ. Già perché chi pensa alla guida di un’auto elettrica non considera mai questo aspetto, il piacere di guida. Invece appena ci si mette al volante di questa nuova smart EQ fortwo scocca subito la scintilla, soprattutto se la si guida in spazi stretti, trafficati e frenetici come le strade di Roma.

La coppia, come con tutte le elettriche, è istantanea e consente di far scattare la fortwo, rendendola ideale per effettuare sorpassi e cavarsi d’impaccio dal traffico con il minimo sforzo e il massimo risultato. Questa velocità, unita al volante che ha un raggio di sterzata davvero notevole (come tutte le smart) e le dimensioni ridotte, la rendono ancor di più la regina incontrastata della mobilità urbana. Quando poi ci si trova finalmente difronte ad un rettilineo libero, e la si vuole lanciare, si apprezza un’accelerazione che consente a questa vettura di andare da 0 a 100 km in appena 11,5 secondi. Anche l’abitabilità ci ha convinto: abbiamo apprezzato più di tutto l’ottimo comfort della seduta, comoda e avvolgente, e una visibilità eccellente all’interno dell’abitacolo resa possibile da vetri molto ampi, ma questa è una caratteristica che si ha da sempre con smart.

Fatta eccezione per il prezzo, che purtroppo rimane ancora molto alto rispetto alla variante a benzina, parliamo di 24.197€ per la youngster fino ad arrivare alla Brabus che costa 28.297,60€, la smart EQ fortwo è una macchina ideale per la città e il commuting urbano, veloce, agile ed economica come costi di utilizzo. A patto ovviamente di avere o a casa o al lavoro la possibilità di ricaricarla, cosa non esattamente scontata anche in una città come Roma dove le colonnine sono ancora in un numero ridotto per le dimensioni di questa metropoli. Da parte di Mercedes però è stato fatto molto per agevolare la ricarica di questa vettura NELLA Capitale, infatti con il servizio ready to charge è possibile usufruire di un numero elevato di garage, al momento 96 a Roma, che consentono di fare il pieno di energia alla propria vettura senza impazzire alla ricerca di colonnine pubbliche.