Il 2013 vede l’introduzione sul mercato italiano della nuova serie della Seat Leon, il modello dall’impronta maggiormente sportiva nell’offerta della casa spagnola.

Presentata ad inizio dicembre al Motor Show di Bologna,  la nuova Leon è stata completamente ridisegnata. L’aspetto è grintoso e accattivante, ma senza strafare. Contribuiscono a definire il look attuale anche i fari a led.

Ma l’occhio non è tutto. Dentro, la solidità è tutta tedesca (condivide il pianale con la Golf 7 e l’Audi A3). La dotazione tecnologica, improntata alla sicurezza, comprende un sistema di riconoscimento della stanchezza nel guidatore. Quando i sofisticati sensori, basandosi su parametri ben precisi, individuano segnali di deconcetrazione in chi è al volante, allora viene emesso un messaggio che suggerisce una sosta. Altri ausili alla guida sono il controllo della linea di marcia: leggere correzioni all’energia elettromeccanica dello sterzo per evitare il superamento delle linee di carreggiata.

I motori a benzina vanno dal 1.2 da 86 cavalli al 1.4 da 122 cavalli. I diesel dispongono di propulsori dal 1.6 da 90 cavalli al 2.0 da 184 cavalli. Prezzi di listino da 17.370 euro a 25.970 euro.