Conto alla rovescia per la nuova Seat Ibiza è pronta a svelarsi al Salone di Barcellona, in programma dal 7 al 17 maggio 2015. Il design esterno della Ibiza si riconferma estremamente attuale e le modifiche sono limitate ai nuovi proiettori, caratterizzati da luci diurne con tecnologia LED, ai nuovi design dei cerchi da 16 e 17 pollici e ai nuovi colori carrozzeria Grigio Moonstone e Rosso Chilli. Internamente viene annunciata una disposizione pratica di tutti gli elementi e a finiture piacevoli al tatto. Il design dell’abitacolo denota un prodotto ispirato alla zona in cui è stato ideato, Barcellona, mostrando un’essenzialità formale di linee caratteristiche ben definite, che riassumono l’immagine del marchio spagnolo.

Nuova Seat Ibiza, priorità alla sicurezza

La nuova Seat Ibiza pensa anche alla sicurezza con l’arrivo del dispositivo per il riconoscimento della stanchezza del conducente che è in grado di rilevare la diminuzione della concentrazione di chi guida sulla base di determinate caratteristiche della sterzata e, in caso di necessità, interviene avvisando tempestivamente. Presente anche il sistema di frenata anti collisione multipla (Multi Collision Brake). Quattro sensori ad ultrasuoni per frontale e posteriore, disponibili a richiesta, consentono di monitorare la distanza da eventuali ostacoli durante le manovre di parcheggio, con segnali di avvertimento ottici e acustici sul display. A richiesta è inoltre disponibile una telecamera posteriore, che supporta il conducente nelle manovre di parcheggio tracciando apposite linee guida sul display.

Nuova gamma di motorizzazioni

A livello di motori, la nuova generazione di propulsori benzina e TDI Euro 6 presenta il tre cilindri 1.0, in grado di erogare 75 CV di potenza nella versione ad aspirazione naturale e 95 CV o 110 CV nelle varianti TSI turbo. Degna di nota è la versione 1.4 TSI ACT, con sistema di gestione attiva dei cilindri. Con 150 CV di potenza e 250 Nm di coppia per soli 4,8 litri/100 km nel ciclo combinato (grazie al sistema di disattivazione dei cilindri a carico parziale). Fa meglio il 1.0 TSI Ecomotive 95 CV, con un consumo medio di appena 4,1 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 94 g/km, e il Diesel tre cilindri, l’1.4 TDI 75 CV che fa registrare un consumo di 3,4 litri/100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 88 g/km. Per i propulsori TSI 110 CV e TDI 90 CV è disponibile, a richiesta, il cambio DSG con doppia frizione mentre il sistema start/stop è disponibile per tutta la nuova generazione.

Nuova Seat Ibiza, tre le varianti di carrozzeria

La nuova Seat Ibiza è dotata sistema d’infotainment Easy Connect di seconda generazione: la funzione SEAT Full Link comprende Mirror Link, Android Auto e Apple CarPlay. Tre le varianti di carrozzeria: versione cinque porte, Ibiza SC Sport Coupé e Ibiza ST Sport Tourer. La versione station wagon, in particolare, offre un’elevata funzionalità a fronte di dimensioni compatte. Nonostante il design sportivo, lo spazio del vano bagagli è molto generoso, con un volume che varia da 430 a un massimo di 1.164 litri con spazio sufficiente per trasportare fino a due biciclette (con le rispettive ruote anteriori smontate). La nuova Seat Ibiza verrà lanciata alla fine dell’estate.