La Renault Clio si rinnova, per rimanere sulla cresta dell’onda tra le utilitarie del segmento B, e adesso, ancora più affilata nell’estetica e nelle dotazioni, è disponibile in tre livelli di equipaggiamento sia per la versione Berlina che per la versione Sporter, più uno dedicato alla clientela Business, e non mancano due varianti Renault Sport destinate ai più sportivi. Il prezzo rimane competitivo, e parte da 13.350 euro; sarà commercializzata in Italia dal prossimo mese di settembre, ma è possibile ordinarla già da oggi, anche nella versione Sporter.

Sotto il cofano troviamo 3 propulsori benzina: 1.2 16V 75, Energy TCe 90 ed Energy TCe 120, quest’ultimo ora disponibile anche con cambio manuale a 6 rapporti, oltre che con il cambio automatico a doppia frizione EDC a 6 rapporti. Mentre, a livello di motori diesel, il listino presenta 3 motorizzazioni: Energy dCi 75, Energy dCi 90 ed il nuovo Energy dCi 110. Tra questi, il motore dCi 90 è proposto sia con cambio manuale che con cambio automatico a doppia frizione EDC a 6 rapporti.

L’allestimento ZEN si arricchisce esteticamente di dettagli cromati sui profili dei cristalli, sulla modanatura laterale, sulla griglia di alloggiamento dei fendinebbia, nonché sulla nuova griglia anteriore. Mentre all’interno viene impreziosita dai nuovi materiali “soft touch” e dal sistema multimediale touchscreen.

La variante ZEN è utilizzata anche per dar vita all’allestimento ECOBUSINESS, che viene proposto con la motorizzazione dedicata a basse emissioni Energy dCi 90 da 82g di Co2 al km.

Più chic la versione INTENS, che si riconosce dalla nuova firma luminosa Full LED Pure Vision C-Shape, dai fendinebbia a LED con luci diurne integrate, dai nuovi Flexweel 16’’ Attractive su Berlina o dai nuovi Cerchi in lega da 16’’ sulla carrozzeria station wagon. Sempre su questa variante, l’abitacolo presenta i nuovi sedili avvolgenti in velluto ed il volante in pelle pieno fiore, non mancano equipaggiamenti tecnologici quali lo SMART NAV Evolution 7 pollici con Navigazione integrata e Radio DAB, il sistema Easy Access System II e sensori di parcheggio posteriori. In opzione troviamo anche il sistema multimediale R-Link Evolution nonché tutta la qualità del suono del nuovo sistema audio BOSE.

Ovviamente, per la variante Sporter, quindi la piccola wagon, bisogna considerare un aumento di costo di 800 euro, rispetto alla versione a 5 porte.

Fiore all’occhiello per la Nuova Renault Clio sono le versioni sportive R.S. e R.S. TROPHY, proposte con un motore 1.6 turbo, rispettivamente, da 200cv e 220cv, abbinato ad un cambio automatico EDC con levette al volante.

La nuova gamma R.S. ripropone tutti i miglioramenti introdotti su Nuova Clio, ma guadagna elementi come il MULTI CHANGE DOWN o il sistema R.S. DRIVE con 3 modalità di guida (NORMAL, SPORT, RACE). Mentre, esteticamente adotta motivi stilistici svelati sulla concept-car Clio R.S.16, come i nuovi fari full LED con firma luminosa C shape e il nuovo sistema di illuminazione addizionale R.S. VISION.

Inoltre, la nuova Renault Clio R.S. Trophy può essere equipaggiata con un esclusivo sistema di scarico, sviluppato con lo specialista Akrapovič. Unico nel segmento, questo scarico conferisce al motore un’identità acustica immediatamente riconoscibile.