La nuova Volkswagen Polo GTI è pronta ad arrivare sul mercato italiano. La quarta generazione della Polo più sportiva mette in soffitta il motore 1.4 a benzina che viene rimpiazzato da un 1.8 TSI da 192 CV, 12 in più rispetto alla precedente. Sul fronte delle prestazioni si avvicina alla Polo di serie più potente di tutti i tempi: la R WRC, cioè la versione stradale della Polo con cui Volkswagen Motorsport ha vinto al debutto il Mondiale di Rally ripetendosi poi quest’anno. La nuova Polo GTI raggiunge una velocità di 236 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi con una coppia massima di 320 Nm. I consumi si attestano a 5,6 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 129 g/km con il cambio DSG (a doppia frizione) a 7 rapporti, che salgono a 6 litri (139 g/km di CO2) con il cambio manuale a 6 marce, una versione prodotta per altri mercati ma che non arriverà in Italia.

Polo GTI con gruppi ottici a LED

Esternamente la dinamicità della Polo GTI è sottolineata da nuovi paraurti, listelli battitacco pronunciati, scritta GTI sui parafanghi anteriori e tipici elementi come il listello trasversale rosso nell’esclusiva calandra del radiatore e nei fari. Per la prima volta la Polo GTI è disponibile a richiesta con gruppi ottici con tecnologia LED per anabbaglianti e abbaglianti. Un ulteriore tocco di sportività è dato dai nuovi cerchi in lega leggera da 17″, dalle pinze dei freni rosse, dallo spoiler sul tetto GTI e dal terminale di scarico doppio cromato. Il colore rosso che contraddistingue i modelli GTI caratterizza anche i dettagli dell’abitacolo sportivo. Il volante sportivo rivestito in pelle che ricorda quello della Golf GTI mentre i sedili sportivi sono regolabili in altezza e riscaldabili. nuova strumentazione con design GTI, il padiglione nero e la pedaliera in look alluminio.

In vendita da marzo con assetto Sport Select

Tra le principali dotazioni di serie anche il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, la funzione di frenata anticollisione multipla il Park Pilot e il controllo elettronico della stabilizzazione ESC. Per la prima volta, Volkswagen offre ammortizzatori a regolazione elettronica per la Polo GTI che sono il cuore tecnologico del nuovo assetto Sport Select, disponibile a richiesta sempre in abbinamento allo Sport Performance Kit (premendo il tasto si ha una taratura più sportiva per svariati parametri). Tra i sistemi di infotainment di nuova concezione disponibili sono presenti Composition Touch, Composition Colour, Composition Media (di serie in Italia) e Discover Media, che possono essere dotati di ricezione radio digitale DAB+. Grazie alla tecnologia MirrorLink è possibile utilizzare, tramite il touchscreen, anche le App per smartphone. In Italia la Polo GTI è già ordinabile in prevendita e sarà in vendita da marzo 2015 al prezzo di 23.450 euro.

LEGGI ANCHE

Mondiale Rally 2014: il campione resta Ogier, bis Volkswagen

Campione del mondo rally 2014: ha vinto una Volkswagen

Volkswagen Polo R WRC: l’auto campione del mondo

Nuova Volkswagen Passat 2015: foto e dettagli dell’ottava serie 

Volkswagen storia logo: il simbolo dell’auto del popolo

Motor Show 2014: 19 case presenti tra tecnologia e Drive In