La nuova Peugeot 508 è stata presentata staticamente il 18 giugno scorso a Londra confermando la sua ‘parentela’ con la concept car Exalt, apparsa al Salone di Pechino e manifesto del nuovo design del Leone. In attesa della commercializzazione in Italia nel prossimo settembre, sono stati definiti gamma e prezzi: nuova 508 sarà proposta come SW con allestimenti Active, Business, Allure e GT mentre la versione RXH, sempre con tecnologia HYbrid4, sarà proposta in un unico allestimento.

La gamma italiana parte dai 30.350 euro della versione Active (1.6 THP 165 CV S&S) fino ai 42.030 euro della versione GT con motore 2.0 BlueHDi 120 180 CV EAT6. La nuova 508 RXH con tecnologia HYbrid4, dotata di 2.0 HDi 163 CV con FAP e cambio ETG6 abbinato ad un motore elettrico da 37 CV, è disponibile a 45.000 euro. Le motorizzazioni Euro 6 offrono elevate prestazioni e bassi consumi, come il 2.0 BlueHDi 150 CV con cambio manuale che presenta emissioni di soli 110 g/km di CO2 entrando tra le migliori offerte del segmento con questo livello di potenza.

L’ammiraglia francese propone una nuova calandra più identificativa che caratterizzerà i futuri modelli Peugeot. Il cofano è stato ridisegnato per renderlo più orizzontale mentre il frontale presenta gruppi ottici al 100% a LED altamente tecnologici (di serie o in opzione). A disposizione del guidatore equipaggiamenti ad alto valore tecnologico come il Touchscreen, la retrocamera e il Blind Corner Assist, il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco della vettura.

LEGGI ANCHE

Nuova Peugeot 508: nuovo look e più connettività

Peugeot 508 RXH Castagna: tradizione e innovazione

Peugeot 508 RXH: ecco la prima vettura ibrida per la Polizia Stradale