Nuovo restyling per la Peugeot 208 che, a tre anni dal suo lancio ufficiale, si rinnova con uno stile più sportivo, elegante e con finiture di prestigio. E la Marca francese pensa anche ai clienti, ampliando l’offerta con le versioni GT Line e GTi by Peugeot Sport.

Peugeot 208, esterni di alta classe

Si parte dallo stile esterno ed elegante. Berlina urbana dalla forte personalità, silhouette chic e sportiva, proporzioni decise e moderne, stile molto lavorato. I designer Peugeot hanno reso il layout della vettura più incisivo e gli hanno conferito un maggiore impatto.

Nel frontale, il nuovo paraurti ha linee più affilate, precise, muscolose. La calandra ridisegnata ed il suo profilo cromato più pronunciato sono ormai completamente integrati nello scudo. Suggeriscono l’idea di qualità e robustezza, tipiche delle auto Peugeot. Nei livelli di allestimento superiori, gli inserti cromati della nuova calandra “Equalizer” le conferiscono un inedito effetto tridimensionale.

Senza dimenticare i nuovi equipaggiamenti: cerchi in lega da 15”, 16” e 17”, tutti verniciati, diamantati o dotati di personalizzazioni innovative. Retrovisori cromati anche sulle versioni 5 porte del terzo livello di allestimento (Allure): rafforzano l’aspetto elegante e sportivo del modello.

Motorizzazioni da prima della classe

Le motorizzazioni PureTech e BlueHDi adottano le ultime evoluzioni Euro 6, segnatamente con il motore termico più sobrio del mondo, con emissioni di 79g di CO2/km e consumi di soli 3 litri per 100 km.

La gamma benzina presenta le seguenti versioni: 1.0 PureTech 68 CV, cambio manuale a 5 marce; 102 g/km; 1.2 PureTech 82 CV, cambio manuale a 5 marce; 104 g/km; 1.2 PureTech Turbo 110 CV S&S, cambio manuale a 5 marce; 103 g/km; 1.2 PureTech Turbo 110 CV S&S EAT6, cambio automatico a 6 rapporti; 104 g/km; 1.6 THP 208 CV S&S, cambio manuale a 6 marce; 125 g/km.

Prodotta a Poissy (Francia) e a Trnava (Slovacchia) per tutti i paesi di destinazione in Europa, la sua commercializzazione inizierà a partire da metà giugno 2015.