Nuova Peugeot 2008 sarà presentata al Salone di Ginevra 2016. La casa del Leone ha diffuso le prime foto e informazioni della seconda generazione del SUV compatto che ha ottenuto un grande successo nell’arco di tre anni: i volumi sono aumentati costantemente dal lancio, avvenuto a primavera 2013, portando la produzione a 515.000 unità nel mondo a fine dicembre 2015. In Europa significa una costante presenza sul podio del segmento con buoni numeri anche in Italia dove 2008 è rimasta nella top ten dei modelli diesel più venduti del 2015 (la quinta auto straniera) con ben 17.476 immatricolazioni, circa 1.600 in più rispetto al 2014.

DESIGN DA SUV E NUOVE COLORAZIONI  - Numeri che Peugeot punta ad aumentare grazie alla qualità di un modello consolidato (qui i dettagli) che si propone con un design da SUV deciso e una forte personalità grazie al frontale innovativo. La robusta calandra verticale integra il Leone al centro della rete con la cornice della calandra che ha un movimento circolare nel collegamento con il cofano orizzontale. Le curvature e le linee della carrozzeria sono esaltate dalle nuove tonalità Rosso Ultimate (derivata dalla Peugeot 308 GTi) e Emerald Crystal. La gamma propone in totale nove tinte di carrozzeria, cinque metallizzate e due pastello, una madreperla e una speciale. La capienza del bagagliaio passa da 360 a 410 litri che salgono fino a 1400 (1194 in precedenza) grazie alla seduta posteriore frazionabile mentre un vano supplementare mette a disposizione uno spazio di 22 litri sotto il tappetino del bagagliaio.

NUOVO ALLESTIMENTO GT LINE - I classici livelli Access, Active e Allure sono completati, al vertice, dalla GT Line che si inserisce nella strategia di crescita all’interno della gamma del marchio offrendo un ambiente interno sportivo e chic dai colori rosso e nero. L’allestimento è caratterizzato da cerchi in lega da 17″, elementi neri al posto delle finiture cromate di serie, in particolare la cornice della calandra, le cornici dei fendinebbia, i gusci dei retrovisori e le barre al tetto. L’abitacolo presenta, invece, le soglie in acciaio inox firmate Peugeot, la pedaliera in alluminio e un quadro strumenti in posizione alta con retroilluminazione a LED rossi, in linea con il tema RedLine del touchscreen. Completano il quadro le decorazioni con pomello della leva del cambio, maniglia del freno a mano e il tradizionale volante ridotto Peugeot.

SETTE MOTORIZZAZIONI E GRIP CONTROL - La gamma della nuova Peugeot 2008 comprende sette motori Euro6 (quattro benzina PureTech e tre diesel BlueHDi), con cambi manuali e automatici. Le potenze variano da 82 a 130 CV, con emissioni di CO2 contenute tra 90 e 114 g/km. I motori BlueHDi sono conformi alla norma Euro6 mentre sono quattro le motorizzazioni «Best in Class» nel segmento, tra cui il motore PureTech 130 S&S. Con l’apposita manopola sulla consolle centrale, il Grip Control amplia il campo di utilizzo di 2008 grazie a una motricità ottimizzata nelle condizioni di bassa aderenza. Il sistema (disponibile con i motori a partire da 100 CV con pneumatici da 17″ sulle versioni benzina o diesel) abbina una generosa distanza dal suolo di 16 cm a pneumatici invernali Mud & Snow, i Goodyear Vector 4Seasons, per offrire una polivalenza in tutte le stagioni.

Tra i sistemi di assistenza alla guida Active City Brake e al Park Assist, la nuova Peugeot 2008 è equipaggiata da retrocamera, Active City Brake e Park Assist. La connettività a bordo presenta la funzione Mirror Screen che permette al conducente di trasferire sul touchscreen lo schermo del suo smartphone, compatibile con le tecnologie MirrorLink o Apple Carplay.