Opel si prepara a far debuttare la nuova Insignia GSi, variante sportiva della berlina appena rinnovata che riporta in auge una sigla storica per il costruttore di Russelsheim nata addirittura nel lontano 1984.

Per meglio comprendere quanta attenzione si sia fatta alle performance basta pensare che la Opel Insignia GSi vanta un telaio sviluppato sull’impegnativo tracciato del Nurburgring. La casa tedesca assicura un ottimo equilibrio dinamico anche per merito di un baricentro piuttosto basso e per il contenimento dei pesi ottenuto con la nuova generazione della tre volumi.

Tali caratteristiche si uniscono a una dotazione tecnica di prim’ordine che comprende la trazione integrale e un motore 2.0 turbo quattro cilindri da 260 cavalli e 400 Nm di coppia abbinato ad un inedito cambio automatico ad otto rapporti. A completare il tutto ci sono degli pneumatici Michelin di impostazione sportiva che promettono di esaltare la tenuta della vettura anche alle alte velocità.

I consumi dichiarati da Opel prevedono nel ciclo NEDC 11,2 litri ogni 100 chilometri in città, 7,1 litri ogni 100 chilometri sulle strade extraurbane e 8,6 litri ogni 100 chilometri nel misto, mentre le emissioni si attestano sui 197 grammi per chilometro. Più avanti arriverà un nuovo motore diesel che sarà particolarmente gradito a chi vuole contenere i costi di mantenimento senza rinunciare alle prestazioni.

Per quanto riguarda la dotazione interna, la Insignia GSi vanta sedili sportivi in pelle realizzati appositamente e minuti di funzione di ventilazione, riscaldamento, massaggio e con imbottiture laterali regolabili, oltre al volante sportivo in pelle con fondo piatto e alla pedaliera in alluminio.

Dopo aver provato la nuova arrivata, il direttore Performance Cars & Motorsport di Opel, Volker Strycek, ha dichiarato:

La nuova Insignia GSi è chiaramente più veloce sul giro al Nürburgring-Nordschleife rispetto alla più potente Insignia OPC della generazione precedente. È questa combinazione di leggerezza, in particolare sull’asse anteriore, baricentro basso, maneggevolezza, potenza in un ampio regime di giri e trazione ottimale che rende la GSi così veloce.

La nuova Insignia GSi sarà presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte in programma dal 14 al 24 settembre, per poi arrivare alla commercializzazione che in Germania partirà da metà ottobre.