La finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid andata in scena lo scorso sabato a Cardiff è stata il palcoscenico perfetto per il debutto della nuova Nissan X-Trail, il SUV di successo del marchio giapponese pensato per affrontare la concorrenza puntando anche, ma non solo, sulla guida autonoma assicurata dalla tecnologia ProPilot disponibile dal 2018.

Sfruttando la partnership commerciale con la UEFA Champions League, Nissan ha scelto l’evento calcistico di Cardiff per far conoscere al pubblico le novità che caratterizzano la nuova X-Trail. La vettura si presenta infatti rivista negli esterni e negli interni, adesso più eleganti e raffinati, nonché sotto il profilo della dotazione tecnologica, come confermato dal portellone posteriore ad azionamento elettrico e dal debutto del sistema AFS (Adaptive Front Lighting System).

La nuova Nissan X-Trail è disponibile sia nella variante a cinque che in quella a sette posti e mette in evidenza un inedito disegno dei gruppi ottici inclusivi delle ormai tipiche, per il modello, luci diurne a forma di boomerang. Anche i paraurti sono stati rivisti e con essi è cambiata la forma dei fendinebbia, adesso contraddistinti da un profilo rettangolare.

Nissan ha aggiunto all’offerta quattro nuove colorazioni esterne come l’arancione e il rosso perlati, il blu metallizzato perlato e il marrone scuro, anch’esso perlato. Inediti sono poi i cerchi in lega, ordinabili nelle dimensioni da 17 e 18 pollici.

L’abitacolo ospita gli occupanti, compresi quelli della zona posteriore, su comodi sedili riscaldabili, con la possibilità di avere come optional sull’allestimento Tekna i rivestimenti in pelle bicolore nero e beige, mentre chi siede al posto del guidatore può beneficiare di un migliore accesso grazie al volante a D.

Lo spazio a bordo assicurato dalla nuova X-Trail si annuncia di buon livello, così come l’attenzione al comparto multimediale che include la radio digitale DAB e il navigatore satellitare NissanConnect con interfaccia touch screen. Sulla variante top di gamma, inoltre, è previsto il nuovo impianto audio Bose Premium a otto diffusori.

Le soluzioni Nissan Intelligent Mobility disponibili a bordo includono il sistema di frenata d’emergenza intelligente con riconoscimento dei pedoni e il sistema anti-collisione posteriore e laterale, con quest’ultimo studiato per effettuare segnalazioni visive e acustiche non appena viene rilevato l’avvicinamento di un veicolo durante la retromarcia.

La gamma motori della nuova Nissan X-Trail ricalca quella della versione attualmente in commercio, compreso il 2.0 diesel da 177 cavalli che si annuncia tra i più adatti per il mercato italiano. Rimangono infine le possibilità di scelta tra la trazione integrale o anteriore, oltre che tra il cambio manuale a sei velocità e l’automatico CVT XTronic.

Il debutto commerciale del rinnovato SUV giapponese è in programma a partire dal mese di ottobre.