La Nissan 370Z si aggiorna al Model Year 2018 presentandosi leggermente rivista a livello estetico e con la nuova frizione Exedy che promette si rendere ancora più piacevole e fluida la guida.

Il restyling che ha interessato la sportiva di Nissan si vede al primo sguardo grazie ai nuovi cerchi in lega da 19 pollici, ma si fanno notare anche l’inedita tinta rosso metallizzato, le maniglie e la fascia sul paraurti posteriore nere e i gruppi ottici scuri. Si tratta degli stessi gruppi ottici che in precedenza erano disponibili in esclusiva sulla versione Nismo, la versione più “estrema” della gamma 370Z che però, al pari della variante roadster, non riceverà gli aggiornamenti 2018.

Particolarmente interessante si annuncia in ogni caso la nuova frizione ad alte prestazioni realizzata in collaborazione con Exedy. Con questa novità, riservata per le versioni con cambio manuale, la 370Z assicura cambiate ancora più fluide e al tempo stesso offre un pedale più morbido che non richiede grossi sforzi per essere azionato.

Il resto delle caratteristiche sono quelle ben note agli appassionati della coupé giapponese, per cui si confermano la perfetta distribuzione dei pesi, la tecnologia Syncro Rev Control e il motore V6 di 3,7 litri con potenza da 328 cavalli. Quest’ultimo agisce come al solito sulle ruote posteriori e può essere associato a un cambio manuale a sei velocità o all’automatico a sette rapporti. Tra gli optional si segnala infine il sistema di infotainment NissanConnect Premium con schermo touchscreen da 7 pollici, navigatore satellitare, retrocamera e lettore DVD.