Fra i diversi elementi che compongono la nuova Mini un occhio di riguardo va dato ai sistemi di assistenza al guidatore, sia dal punto di vista informativo che degli apparati che controllano gli organi della vettura.

Si comincia dallo schermo trasparente ad altezza occhi (detto comunemente Head-up Display) che visualizza le informazioni principali sullo stato dell’auto, evitando di distrarre il conducente dalla guida. Altre funzioni legate alla sicurezza attiva sulla nuova generazione della Mini sono l’avvertimento di possibile collisione e della presenza di un pedone, la frenata automatica a velocità cittadine, l’assistenza al parcheggio con videocamera posteriore.

Non mancano i controlli di velocità e distanza di sicurezza basati su video, oltre alla rilevazione dei limiti di velocità in vigore sul tratto di strada che si sta attraversando. Utile anche la funzione di assistenza ai proiettori digitali: il traffico che precede e quello in arrivo dalla direzione opposta a quella di marcia viene analizzato da una videocamera; in questo modo verranno automaticamente disattivati gli abbaglianti quando per non dare fastidio agli altri conducenti.

LEGGI ANCHE:

Prime anticipazioni sulla Mini

Mini Vision