Una festa che lancerà il nuovo celebrando colui che ha dato vita al fenomeno. Il 18 novembre 2013, nel giorno in cui 107 anni fa nacque sir Alec Issigonis, verrà presentata nello stabilimento di Oxford in prima mondiale la nuova Mini. Nella stessa sera ci sarà una festa a Londra. Il 20 novembre la presentazione proseguirà contemporaneamente, con la sola differenza temporale data dal fuso orario, al salone di Tokyo e a quello di Los Angeles.

La nuova Mini arriverà sul mercato nel primo trimestre del 2014 e, come la precedente, verrà costruita ad Oxford. L’omaggio ad Issigonis era d’obbligo. L’ingegnere britannico di origini greche creò nel 1959 una economica piccola vettura a trazione anteriore e motore trasversale dal notevole spazio interno e dall’eccellente tenuta di stradae agilità; fu una rivoluzione nell’industria automobilistica. La bontà del progetto era tale che presto la Mini venne impiegata nei rally con notevole successo.