Mercedes ha annunciato l’arrivo sul mercato della nuova icona off-road G 500, vettura che si contraddistingue per le alte prestazioni. Da questo momento tutti i modelli Classe G di Mercedes potranno contare su una maggiore efficienza ed il 16% di potenza in più.

Sulla nuova Mercedes G 500 debutta infatti l’inedito V8 biturbo da 4 litri, in grado di erogare ben 422 CV. Tra le novità della nuova generazione, una taratura dell’assetto ed una regolazione dell’ESP più sensibile, a vantaggio di stabilità di marcia, sicurezza e comfort su strada.

Tecnologie costantemente ottimizzate ed allestimenti di pregio, il nuovo otto cilindri che equipaggia G 500 condivide il DNA della nuova generazione di motori V8 sviluppati da Mercedes, che hanno già debuttato sulle Stelle high performance GT e C 63.

Opportunamente adattato alle esigenze della Classe G, eroga in questa versione 310 kW (422 CV) di potenza a fronte di 610 Nm di coppia, a garanzia di pronta risposta ed elevata capacità di trazione.

L’intera gamma motori di Classe G, tutta Euro 6, è stata perfezionata nell’ottica di regalare maggiore capacità di trazione unita ad una superiore economia dei consumi: su G 350 d la potenza aumenta da 155 kW/211 CV a 180 kW/245 CV, mentre la coppia passa da 540 a 600 Nm.

AMG G 63 raggiunge ora i 420 kW/571 CV (+20 kW/27 CV) a fronte di 760 Nm di coppia, mentre su AMG G 65, invece di 450 kW/612 CV, il dodici cilindri eroga ora 463 kW/630 CV a 1000 Nm di coppia.

Esteticamente i nuovi modelli G 350 d e G 500 si distinguono soprattutto per i paraurti dal nuovo design ed i parafanghi maggiorati AMG, ora di serie, in tinta con la carrozzeria. La nuova gamma di colori comprende vernici esclusive per gli esterni quali Solar Beam, Tomato Red, Alien Green, Sunset Beam o Galactic Beam.