Mercedes completa la gamma della Classe E presentando al Salone di Ginevra 2017 la nuova Mercedes Classe E Cabrio, vettura elegante e lussuosa che coniuga il comfort tipico della casa tedesca con il piacere di viaggiare con il vento tra i capelli.

L’assetto ribassato di 15 millimetri e le sospensioni Air Body Control impostabili in cinque diverse configurazioni (Comfort, Eco, Sport, Sport+ e Individual) confermano l’attenzione di Mercedes alle prestazioni dinamiche della sua nuova cabriolet, sebbene si tratti di un’auto non certo tra le più snelle e compatte, come si intuisce da un corpo vettura lungo 4,83 metri, largo 1,86 metri e con un passo che arriva a 2,87 metri.

Per la prima volta nella storia del modello, la Classe E Cabrio può essere ordinata anche con la trazione integrale 4Matic, oltre che in abbinamento alla classica trazione posteriore. La capote è realizzata in tessuto multistrato per garantire un’ottima insonorizzazione e il giusto comfort climatico, ma non manca l’azionamento elettrico che consente di aprire o chiudere la vettura in 20 secondi circa anche in marcia, fino a una velocità di 50 km/h.

La dotazione include i sistemi Comand Online e Mercedes Me Connect, ma non mancano i comandi vocali Voicetronic, la ricarica wireless per gli smartphone compatibili, il supporto ad Apple Car Play e ad Android Auto, il doppio schermo interno da 12,3 pollici, il frangivento estraibile Aircap e il sistema della circolazione dell’aria Airscarf. 

La Mercedes Classe E Cabrio vanta una dotazione per la sicurezza molto completa e dà al conducente la possibilità di scegliere tra le modalità di marcia Comfort, Sport e Sport+ grazie all’assetto regolabile Dynamic Body Control.

Da Stoccarda non hanno sciolto la riserva riguardo ai motori che saranno offerti sulla nuova cabriolet. Tra le certezze ci sono però il nuovo cambio automatico a nove velocità 9G-Tronic e la versione speciale Classe E Cabrio 25th Anniversary offerta in fase di lancio per celebrare i 25 anni della Classe E.