La nuova Classe C punta al rilancio del marchio Mercedes, già avviato dalle compatte Classe A e CLA. Forte di una struttura leggera, che l’ha snellita di 100 kg, l’ultima nata della casa di Stoccarda fa registrare i migliori valori di efficienza della categoria promettendo, rispetto al precedente modello, consumi inferiori del 20% senza rinunciare alle prestazioni. Il nuovo autotelaio, disponibile a richiesta con sospensioni pneumatiche, aumenta il comfort aiutato da più agili sospensioni.

Grazie alla leggerezza l’aerodinamica è da record (pari a Cx 0,24) e consente una migliore resa dei nuovi motori: la gamma comprende i 4 cilindri a benzina C180 da 1,6 litri e 150 Cv, C 200 con 184 C e C 250 con 211 Cv. A questi si aggiungono i diesel C 180 BlueTEC da 118 Cv, C220 BlueTEC da 170 Cv e C250 BlueTEC eroga 204 Cv e, infine, il C 300 BlueTEC Hybrid da 204 + 27 Cv. Il passo (2.840 mm) si è allungato di 80 mm facendo aumentare di 95 mm la lunghezza della vettura (4.686 mm) e di 40 mm la larghezza (1.810 mm) che incidono sull’incremento della spaziosità interna. Il volume del bagagliaio della nuova Classe C, con i suoi 480 litri, supera il livello del modello precedente.

Esteticamente si allontana dal modello precedente: l’accostamento di linee nette e forme plastiche crea un gioco progressivo di luci e ombre. Nella vista laterale esibisce le classiche proporzioni equilibrate delle berline Mercedes-Benz, definite dal cofano motore lungo, dall’abitacolo molto arretrato e dagli sbalzi corti. Per il frontale sono disponibili due diverse configurazioni: sportiva con Stella centrale oppure, riservata alla versione Exclusive, con griglia del radiatore tipica delle berline, ossia, con la Stella Mercedes sul cofano motore.

All’interno sfoggia un display sospeso a centro plancia, con schermo da 7 o 8,4 pollici. I numerosi sistemi di assistenza alla guida di nuovo sviluppo (tra questi Collision Prevention, Crosswind Assist e Torque Vectoring) garantiscono il massimo livello di sicurezza mentre un evoluto ‘head-up display’ proietta sul parabrezza informazioni, limiti e navigazione. Di serie la nuova Classe C è equipaggiata con fari alogeni H7 (EXECUTIVE) o con fari a LED a basso consumo. Sarà in vendita in Italia a partire dal ‘porte aperte’ del 15-16 marzo, la Classe C sarà commercializzata in cinque diversi allestimenti (Business, Executive, Sport, Exclusive e Premium) con un listino a partire da 32.553 Euro.

LEGGI ANCHE

Mercedes Classe S Coupé: foto e video dal Salone di Ginevra

Mercedes Classe A 200 CDI: la prova su strada con foto

Mercedes Classe V: foto e caratteristiche del nuovo monovolume

Mercedes Classe C: la “prima” al Salone di Detroit con Kelly Rowland

Laureus Mercedes: la Fondazione Italia e lo sport per i giovani