Presentata al Salone di Parigi, la nuova Mercedes-Benz Classe B si rinnova all’insegna di un importante facelift in cui dinamicità e sportività si associano a interni più esclusivi e tecnologici. La prima novità riguarda il frontale: il nuovo paraurti, l’ampia mascherina del radiatore a due lamelle e le luci diurne integrate nei proiettori le conferiscono un look più sportivo e dinamico. Anche il paraurti posteriore è stato modificato e presenta un rivestimento che ne evidenzia il profilo e un listello cromato aggiuntivo. Un tocco che anche le donne, oltre la metà dei clienti della Classe B ed orfane della vecchia Classe A, sapranno apprezzare. I fari LED High Performance (a richiesta da 1.067 euro) contribuiscono a creare un look ancora più incisivo mentre l’ampio fascio luminoso assicura una maggiore sicurezza durante la guida notturna. I gruppi ottici posteriori in tecnica LED sono di forte impatto visivo e migliorano la visibilità mentre l’abitacolo si presenta più esclusivo (notevole il salto rispetto alla prima classe B) e più sportivo con il grande display a 8″ e un’elegante grafica dei quadranti della strumentazione. Le nuove sellerie e il volante multifunzione fanno il resto mentre le luci soffuse ‘ambient’, disponibili in 12 colori, consentono di creare nell’abitacolo un’atmosfera personalizzata.

Tre le versioni disponibili: Executive, Sport (1.200 euro in più) e Premium (+2.390 euro), ognuna delle quali prevede dettagli specifici per interni ed esterni. Particolarmente apprezzata anche dai proprietari di flotte (prima dal 2012 al 2014 nella categoria ‘Monovolumi piccole e compatte’ nel test realizzato dalla rivista ‘Firmenauto’, ndr), è presente sul mercato anche una versione esclusivamente dedicata ai clienti business. Tra le novità introdotte dal facelift anche il KEYLESS-START (a richiesta), il sistema di abilitazione all’accesso e all’avviamento KEYLESS-GO che consente di aprire, avviare e bloccare la vettura semplicemente portando con sé la chiave elettronica. Tra i sistemi di assistenza alla guida innovativi è di serie il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS che amplia le funzioni del COLLISION PREVENTION ASSIST con la frenata parziale autonoma per ridurre il rischio di tamponamenti. L’ATTENTION ASSIST, di serie, è stato inoltre ulteriormente perfezionato mostrando il livello di attenzione del guidatore mediante una visualizzazione a barre ed è operativo in un range più ampio di velocità (60 – 200 km/h).

La gamma di motorizzazioni comprende quattro motori diesel, con consumi compresi tra 3,6 e 5,0 l/100 km, e quattro motorizzazioni a benzina con consumi compresi tra 5,4 e 6,6 l/100 km. Le potenze sono comprese tra i 90 e 211 CV. A queste si aggiungono due modelli a trazione alternativa, la B 200 Natural Gas Drive e, a breve, la Classe B Electric Drive oltre alla 180 e la B 180 CDI in versione BlueEFFICIENCY Edition. Quattro i modelli a trazione integrale con la nuova B 200 CDI 4MATIC che vanta emissioni di CO2 di 130 g/km mentre la nuova Classe B vanta il migliore valore di coefficiente aerodinamico del segmento (Cx 0,25). Aggiornate le funzioni ‘Mercedes connect me’ con i servizi gestione incidenti, manutenzione e Gestione guasti mentre tramite l’equipaggiamento a richiesta Remote Online i clienti possono, ad esempio, controllare il livello del serbatoio carburante utilizzando il proprio smartphone. È inoltre possibile preriscaldare o rinfrescare la vettura all’orario desiderato per la partenza.

La nuova Mercedes-Benz Classe B ha inaugurato una nuova era per la categoria delle compatte della Stella che nella prima metà del 2014 sono state scelte da oltre 215.000 clienti (tra Classe A, Classe B, Classe CLA o una Classe GLA) con un aumento del 24% rispetto all’anno precedente. Dal lancio dell’ultima generazione, alla fine del 2011, sono invece oltre 350.000 in tutto il mondo gli esemplari venduti di Classe B. Già disponibile sul mercato italiano, i prezzi partono da 24.410 euro per la B 180 fino agli oltre 37.000 della B 220 CDI automatica.

LEGGI ANCHE

Mercedes Benz Nuova Classe B: Stile e Potenza sposano la tecnologia

Nuova Mercedes Classe B, il monovolume della Stella

Nuova Classe B al Salone di Parigi 2014

Silvretta E-Auto Rally 2014: ecco la Mercedes Classe B

DEKRA 2014: Classe B vince il premio ‘Auto dell’Anno’

Mercedes Classe A e Classe B:  anche per neopatentati

Le foto ufficiali della Mercedes GLE

Mercedes GLA 200 CDI Automatic: test drive e foto