Al Salone di Francoforte 2017 debutta la nuova Lamborghini Aventador S Roadster, versione scoperta della supercar di Sant’Agata Bolognese che nonostante la scomparsa del tetto rigido conserva intatto tutto il suo fascino.

La Lamborghini Aventador S Roadster sfrutta la meccanica della sorella Coupé e conferma quindi la presenza del motore V12 6.5 aspirato che assicura una potenza di 740 cavalli e una coppia di 690 Nm, il tutto gestito dal cambio ISR a sette rapporti.

Il posto del tetto viene preso da un hard-top realizzato in fibra di carbonio con finitura opaca, lo stesso materiale usato per le lamelle che coprono il motore ma che possono essere sostituite a richiesta da elementi trasparenti, in modo da lasciare ben visibile il V12 Lamborghini. Il lunotto è invece azionabile elettricamente.

L’abitacolo è personalizzabile in base ai gusti del cliente attingendo al programma Ad Personam e include rivestimenti di qualità grazie all’uso di pelle e Alcantara, oltre ad inserti in fibra di carbonio che regalano un tocco corsaiolo. Di serie ci sono anche un nuovo schermo TFT per la strumentazione e un sistema d’infotainment compatibile con Apple CarPlay.

L’esemplare esposto in questi giorni a Francoforte vanta l’esclusiva tinta esterna Blu Aegir con cornice del parabrezza, prese d’aria e inserti aerodinamici in fibra di carbonio, mentre gli interni abbinano le tinte Blu Delphinus e Bianco Polar.

A livello tecnico, la nuova Aventador S Roadster si segnala per il sistema Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva (LDVA) che consente al guidatore di scegliere tra le impostazioni Strada, Sport, Corsa ed EGO, quest’ultima una novità che consente di personalizzare in dettaglio la risposta della vettura. Per migliorare la precisione di guida e la reattività sono inoltre presenti le quattro ruote sterzanti, la trazione integrale con una nuova logica di funzionamento e le sospensioni attive LMS.

Le prestazioni dichiarate da Lamborghini prevedono uno scatto da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti, per una velocità massima di 350 km/h. Tali numeri sono stati centrati nonostante un peso complessivo di 1.625 chilogrammi, ovvero 50 chili in più rispetto alla Aventador S Coupé.

Le consegne della roadster Lamborghini partiranno il prossimo febbraio ad un prezzo indicativo di poco inferiore ai 314.000 euro.