Kia ha presentato a Milano la nuova Soul ECO-electric che punta su tecnologia, autonomia, design e garanzia (fino a 7 anni o 150.000 km come tutte le Kia). Ultima arrivata tra le auto 100% elettriche, porta nel segmento gli aggiornamenti introdotti negli ultimi anni come la batteria in dotazione, a polimeri di ioni di litio a 96 celle da 27 kWh. La possibilità di conformare il pacco accumulatori nel pianale e nella forma più opportuna consente di non interferire nello spazio a disposizione per l’abitacolo confermando la Soul come un crossover adatto alla conversione elettrica.

Motore elettrico da 110 CV

Rispetto alla piattaforma della Soul di serie sono state apportate diverse modifiche con i cinque rinforzi imbullonati al fondo del pianale per supportare il pacco batterie: insieme all’utilizzo di acciai speciali ad alta resistenza (dal 35 al 37,1% del totale) hanno provocato un aumento della rigidità torsionale del 27% che va a migliorare le prestazioni dinamiche. Notevoli le prestazioni del propulsore elettrico: oltre 110 Cv per una coppia di 285 Nm che si aggiungono a un baricentro molto più basso e a un telaio più sportivo. La velocità massima è contenuta in 145 km/h mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 12 secondi consente uno spunto notevole al semaforo che consente di lasciare indietro molte auto a motore termico.

Autonomia di oltre 200 km

Il recupero dell’energia in frenata è stato ottimizzato per assicurare la massima autonomia possibile, ben 212 km quella dichiarata dalla casa coreana. Un dato raggiungibile grazie all’eccezionale densità di energia (il rapporto fra energia contenuta e peso della batteria) pari a 200 Wh/kg. Il sistema di recupero dell’energia è regolabile su due modalità: Drive e Brakes, quest’ultimo che corrisponde alla massima decelerazione in rilascio. Ciascuna modalità può essere abbinata al programma Eco-mode per ottenere il massimo di efficienza e di autonomia regolando automaticamente tutte le funzioni, dal sistema di climatizzazione fino al motore. Un sistema consente di programmare l’attivazione della climatizzazione 30 minuti prima dell’ora prevista di partenza consentendo di salire a bordo con il clima desiderato e senza influire sull’autonomia residua. I cerchi in lega da 16 pollici specifici sono studiati per migliorare l’aerodinamica al pari del paraurti anteriore e posteriore, mentre le luci a Led diurne puntano a contenere i consumi. Gli interni sono realizzati in materiali innovativi a basso impatto ambientale come la cellulosa e la canna da zucchero. Nella prima Kia a utilizzare l’innovativo cruscotto elettronico OLED (Organic LED) spicca anche la verniciatura (atossica) bicolore bianco perla con tetto azzurro.

La ricarica in soli 30 minuti

La Soul Eco-Electric può essere ricaricata con una normale presa di corrente o a una stazione di ricarica attraverso due connessioni standard SAE J1772 e CHAdeMo fornite con la vettura. La ricarica rapida (80%) con corrente continua da 100 kW si effettua in soli 25 minuti mentre con una presa a 220 Volt occorrono 5 ore, con una spesa che, secondo la casa, si attesta intorno ai 2 euro. I pneumatici a basso attrito di rotolamento, prodotti dai fornitori Kumho e Nexen, della misura 205/60 R16, contribuiscono a ridurre la resistenza all’avanzamento senza conseguenze negative sul comfort, la tenuta di strada e la frenata. Il prezzo sul mercato italiano è di 36.000 euro (pack batterie incluso) e l’auto arriverà a dicembre in una trentina dei 111 concessionari Kia in Italia. Nel 2015 l’obiettivo di vendita è di 1.500 in Europa, di cui solo 50 in Italia. In attesa che la rete di ricarica adeguata e di veri incentivi che facciano calare di qualche migliaio di euro prezzo di listino. Come già accade in altri paesi d’Europa come Francia e Norvegia.

LEGGI ANCHE

L’offensiva di Kia al Salone di Parigi: le novità da Sorento a Optima

Kia Soul EV: foto e video dal Salone di Ginevra 2014

Kia Soul Eco-Gpl+: prestazioni ed ecologia

Kia Soul EV: la prima 100 % elettrica 

Nuovo Kia Sorento: svelata la linea della terza generazione

Nuova Kia Venga: la compatta coreana al Salone di Parigi 

Miss Kia 2014: Maria Chiara Vinci è la nuova testimonial