La nuova Kia Sorento 2015 ha debuttato ufficialmente in Europa. Alla presenza della stampa internazionale, è stata lanciata la terza generazione del SUV coreano che punta a replicare il successo globale dei due precedenti modelli, specie il primo che in Italia nel 2004 è stato venduto in quasi 8.000 esemplari. La nuova Kia Sorento 2015, ammirata al Salone di Parigi 2014, punta su un nuovo look e un maggiore spazio che fa rima con comodità, innovazione per un’esperienza di guida arricchita. Sottile e sinousa ma allo stesso tempo possente, la vettura vanta un muso e un posteriore che trasmettono l’idea di una forte presenza sulla strada. Per realizzarla, i designer coreani si sono ispirati a un concetto denominato streetwolf (lupo della strada) con l’intento di creare un’auto snella ma allo stesso tempo muscolosa e scattante. L’anteriore, con la possente griglia cromata e il nuovo design dei fari, riprende la distintiva forma a tre diamanti del concept Cross GT.

Nuova Kia Sorento 2015 più pratica e ospitale

La nuova Kia Sorento si allunga di 95 mm fino ad arrivare a 4,78 m, lascia praticamente inalterata l’altezza (-15 mm, ora 1,685 m, e larghezza (5 mm to 1,890 mm) mentre inevitabilmente sale il peso che però aumenta di soli 30-40 kg a seconda delle versioni e dei cambi adottati. In compenso può ospitare fino a sette posti e la capacità di carico è cresciuta grazie a un piano più lungo di 87 mm che ha permesso di passare da 515 a ben 605 litri che arrivano fino a 1732 con i sedili reclinati completamente (40-20-40). Tre le motorizzazioni disponibili, tutte Euro 6, due diesel (2.2 da 200 CV e 2.0 da 185 CV) e un benzina (un 2.4 DOHC da 188 cavalli). In Italia arriverà solo il 2.2 CRDi da 441 Nm e consumi migliorati rispetto alla versione precedente (5,7 l/100 km) con emissioni di CO2 comprese tra i 149 g/km del cambio manuale e i 172 del cambio automatico. Nuova concezione per il servosterzo elettrico (R-MDPS), disponibile di serie, che viene montato più in basso, direttamente sul telaio, invece che sul piantone dello sterzo come sul modello uscente. Una modifica che porta a una maggiore sensibilità dello sterzo e a una risposta più rapida.

5 Stelle Euro NCAP e numerose dotazioni

La struttura della nuova Kia Sorento 2015 si annuncia più stabile grazie alla maggiore quantità utilizzata di acciaio ad altissima resistenza, che passa dal 24,4% al 52,7% migliorando anche la rigidità torsionale e la sicurezza, uno dei cavalli di battaglia della nuova vettura coreana che può vantare 5 stelle Euro NCAP e una vasta gamma di sistemi di sicurezza attiva. Tra questi l’ASCC (Adaptive Cruise Control) che mantiene automaticamente la distanza con l’auto che la precede, il sistema Blind Spot Assist, utilissimo per gli angoli ciechi, e lo SLIF (Informazioni Speed Limit Function), che legge la segnaletica stradale indicando i limiti di velocità. Presente anche il sistema di parcheggio assistito con quattro diverse telecamere. Tra i sistemi tecnologici spica l’Around View monitor con vista anche dall’alto, e l’apertura del portellone posteriore automatica oltre a sedili regolabili elettricamente e riscaldabili, e prese USB anche per i passeggeri sui sedili posteriori che possono godere di un suggestivo tetto panoramico.

Due versioni di nuova Kia Sorento 2015 per l’Italia

In Italia la prima e la seconda generazione della Kia Sorento sono state scelte da 37.000 clienti dal 2002, quando ha fatto la sua comparsa sul mercato la prima Sorento che ha visto il suo boom nel 2004 con circa 7.700 immatricolazioni, una media di oltre 20 al giorno. I numeri adesso sono decisamente inferiori per un segmento in evoluzione ma sempre dominato dai premium brand ai quali Kia proverà a sottrarre una fetta di clienti, come già fatto con Sportage, forte di un’auto esteticamente d’impatto, ben equipaggiata e con prestazioni soddisfacenti. Il posizionamento di mercato la rende più vicino alla sorella Hyundai Santa Fe e alla Nissan X-Trail ma anche auto come Renault Espace, Volvo XC60 e Fiat Freemont possono entrare in competizione con il nuovo veicolo di casa Kia. Sul nostro mercato dovrebbe arrivare a febbraio 2015 in in due declinazioni che ne sottolineano la doppia anima: la SOFT, sette posti full optional a trazione posteriore; e REBEL, trazione integrale con una versione d’ingresso Rebel Feel e una più accessoriata R-Rebel, proposta solo con cambio automatico e con un pacchetto Techno con cerchi da 18” e fari allo xeno. Maggiori dettagli e i prezzi saranno ufficializzati in occasione del lancio italiano. La base dovrebbe costare sui 36.500 euro fino ai 40.000 della versione più accessoriata. L’obiettivo di vendita della nuova Kia Sorento 2015 è di confermare le circa mille unità vendute ogni anno.