Hyundai lancia un nuovo allestimento per la Hyundai Tucson. La novità si chiama Sound Edition, punta l’accento sull’esperienza d’ascolto a bordo, come si intuisce facilmente dal nome, e si va a posizionare al vertice della gamma.

La Hyundai Tucson Sound Edition è disponibile in abbinamento a tutte le motorizzazioni a gasolio presenti a listino, nonché con il 1.6 benzina sovralimentato da 177 cavalli a sua volta associato alla trazione integrale 4WD.

La dotazione si annuncia di ottimo livello, con particolare attenzione al comparto multimediale. Di serie c’è infatti il nuovo impianto audio Surround System by Kenwood a nove canali con amplificatore digitale a quattro canali e subwoofer attivo. La musica è diffusa da inediti speaker e tweeter anteriori, mentre dietro ci sono nuovi altoparlanti a due vie che contribuiscono ad offrire un’esperienza sonora di altissima qualità.

Sulla Hyundai Tucson Sound Edition non mancano il navigatore satellitare con schermo da 8 pollici e la radio con sintonizzatore DAB. A livello di personalizzazioni sono disponibili il Safety Pack e il Premium Pack, con il primo che include la frenata di emergenza automatica AEB, il monitoraggio dell’angolo cieco BSD e il Rear Cross Traffic Alert, mentre il secondo comprende il portellone posteriore elettrico e i sedili anteriori regolabili elettricamente. In opzione c’è inoltre anche il tetto elettrico panoramico disponibile in abbinamento a tutte le motorizzazioni.

Il prezzo di listino della Tucson Sound Edition parte da 29.900 euro e, secondo Hyundai, assicura un risparmio per il cliente di 1.050 euro rispetto al valore delle singole dotazioni installate come optional sull’allestimento XPossible. Il vantaggio si aggiunge infine all’incentivo di 2.500 euro che il costruttore offre su tutta la gamma Tucson in caso di permuta o rottamazione.